iPhone 12: lo schermo sarà ancora a 60hz secondo Ming-Chi Kuo

Nonostante il mondo Android si stia spostando verso refresh superiori, sembra che iPhone 12, secondo le indiscrezioni di Ming-Chi Kuo, avrà uno schermo a 60hz.

NOTIZIA di Luca Forte   —   14/09/2020
39

Nonostante il mondo Android si stia spostando verso refresh superiori, che variano dai 90hz ai 120hz, sembra che anche quest'anno Apple non abbia intenzione di modificare questo aspetto dei suoi device. Secondo le indiscrezioni raccolte dall'analista Ming-Chi Kuo, iPhone 12 avrà nuovamente uno schermo a 60hz. I display ProMotion sono stati rinviati ai modelli del 2021.

Questa informazione sembra valere sia per il modello base, sia per quelli più costosi e denominati Pro. Dopo i rumor che sostenevano che in alcuni prototipi di iPhone 12 Pro Max il display avesse un refresh rate a 120hz, sembra che Apple abbia deciso di rimandare l'introduzione di questi costosi pannelli al 2021 e rimanere a 60hz per un altro anno. L'unica differenza che Ming-Chi Kuoha notato è che nel modello da 5,4 pollici il notch sarà molto più piccolo rispetto agli altri telefoni della serie.

Se per molti potrebbe non essere una grossa perdita, ma per coloro che sono amanti della tecnologia e per quelli che, per quel prezzo, vogliono avere il meglio sul mercato, questo dettaglio potrebbe essere un brutto colpo. Anche perché Apple sembrava pronta ad accogliere questa evoluzione, avendo già integrato all'interno di iOS quelle opzioni necessarie per dare in mano all'utente la gestione del refresh rate.

Nonostante la nomea, però, le informazioni provenienti da Ming-Chi Kuo sono sempre da considerare dei rumor. Nella conferenza di domani, però, non si dovrebbe sapere nulla degli iPhone 12: Apple sembra si concentrerà su iPad e Apple Watch 6.

Cosa ne pensate?