Karate Kid: Sony starebbe lavorando a un reboot, per una voce di corridoio

Stando a una nuova voce di corridoio, Sony starebbe lavorando a un reboot di Karate Kid, lo storico film degli anni '80.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   12/08/2022
53

Stando a una nuova voce di corridoio, Sony sarebbe al lavoro sul reboot di Karate Kid. Per il ruolo del protagonista sarebbe alla ricerca di un ragazzo cinese di diciassette anni. La storia non sarebbe legata a niente di ciò che è già stato fatto, inclusa l'amatissima serie Cobra Kai, di cui è stata annunciata la data della stagione 5. La trama sarebbe quindi originale, con solo alcuni elementi che richiamano al primo film.

Un fotogramma del Karate Kid originale
Un fotogramma del Karate Kid originale

Stando alla fonte, il protagonista si chiamerà Li e sarà uno studente di Pechino costretto per non si sa bene quale motivo a trasferirsi a Brooklyn, New York. Secondo le voci, Li è basso, ma molto furbo e deciso, oltre che un forte combattente. La sua vita è stata sconvolta da una tragedia, che ha creato attriti tra lui e sua madre, un medico, con quest'ultima che ha scelto di elaborarla a modo suo.

Nel film Li incontrerà Mia, una studentessa di scuola superiore, e suo padre Victor, che cambieranno ancora una volta la sua vita, questa volta in meglio. Li inizierà ad allenare Victor nel Kung Fu, nonostante sua madre non ami la violenza e i combattimenti. Alla fine anche lui tornerà sul ring.

Per adesso non è ancora conosciuto il nome del regista del film, mentre si conosce quello di uno degli sceneggiatori: Rob Lieber.

Per adesso non è chiaro quale sia il legame tra il Karate Kid vociferato e il vecchio, a parte per alcuni richiami nella trama.