MacOS 12 Monterey annunciato alla WWDC 2021: le novità del sistema operativo Apple

Apple ha annunciato in via ufficiale il nuovo MacOS 12 Monterey, illustrando alcune delle novità che caratterizzano il nuovo sistema operativo per Mac.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   07/06/2021
4

MacOS 12 Monterey, il nuovo sistema operativo Apple per Mac, è stato annunciato e presentato nel corso della WWDC 2021, la conferenza in livestream che si è conclusa proprio in questi minuti.

La nuova versione di MacOS porta con sé ovviamente molte novità interessanti, tra miglioramenti generali e nuove funzionalità che modificano l'esperienza utente in maniera sostanziale su Mac. Da notare, peraltro, una notevole convergenza con l'interfaccia dei dispositivi iOS, visto che diverse opzioni inserite in MacOS Monterey sono derivate proprio dall'esperienza con iPhone e iPad.

MacOS 12 Monterey annunciato da Apple alla WWDC 2021
MacOS 12 Monterey annunciato da Apple alla WWDC 2021

Tra queste troviamo Universal Control, che è una sorta di estensione di Continuity che consente di controllare varie dispositivi con tastiera e trackpad, tra Mac e iPad. Con questa funzione è possibile utilizzare qualsiasi dispositivo come uno schermo aggiuntivo all'interno di una stessa sessione di lavoro, con Universal Control che incrementa ancora di più questa integrazione.

In linea con questa visione, c'è anche la possibilità di utilizzare un Mac come display aggiuntivo attraverso AirPlay: questa era un'opzione non utilizzabile in precedenza e che viene aggiunta con il nuovo MacOS, potendo dunque utilizzare il display di un Mac come schermo di destinazione.

MacOS Monterey, le varie novità in un'immagine
MacOS Monterey, le varie novità in un'immagine

Shortcuts viene implementato su Mac, andando di fatto a sostituire progressivamente Automator, che nel frattempo è ancora supportato ma verrà probabilmente tolto in futuro. Comandi viene implementato per Finder, Spotlight, Siri e altre applicazioni del sistema operativo, consentendo così nuove automazioni per i controlli di MacOS.

Safari subirà un'evoluzione particolare con l'arrivo di MacOS Monterey, con numerose novità al livello di interfaccia, con una nuova gestione di schede e finestre. In termini grafici, sono previsti diversi cambiamenti anche come header, barra per le ricerche e preferiti e una riorganizzazione generale che punta a una maggiore pulizia e facilità di uso. Le estensioni web di Safari arriveranno anche su iPadOS e iOS, sempre nell'ottica di una maggiore convergenza tra i sistemi operativi Apple.

L'uscita ufficiale di MacOS 12 Monterey è prevista per questo autunno, mentre la beta inizierà ad essere disponibile già da oggi per gli sviluppatori.