Metacritic: 16 giochi hanno preso più di 90 nel 2020, nel 2019 furono 9

Il celebre aggregatore Metacritic ha comunicato che nel 2020 sono stati ben 16 i giochi che hanno meritato una valutazione superiore al 90, contro i 9 del 2019.

NOTIZIA di Luca Forte   —   11/01/2021
73

Secondo Metacritic il 2020 è stato un anno piuttosto buono per i videogiochi. Nonostante i rinvii, le polemiche e la scarsità di nuove proposte, i pochi giochi che sono usciti sono piaciuti molto. Più precisamente sono ben 16 i videogames che hanno sul celebre portale ottenuto una valutazione media superiore al 90. Un numero piuttosto elevato, soprattutto se consideriamo che nel 2019 furono solo 9 i giochi a meritarsi questo voto.

A guidare la classifica c'è Persona 5 Royal con un sontuoso 95, ma poco dietro troviamo l'ottimo Hades e Half-Life: Alyx con 93. Lo stesso voto medio di The Last of Us 2, quasi unanimemente considerato il gioco del 2020.

Menzione d'onore per la hit del 2020, ovvero Animal Crossing: New Horizons, Ori and the Will of the Wisps e Yakuza 0, dentro questa classifica per il rotto della cuffia.

Ecco la classifica divisa per piattaforma:

  • PC
    • Half-Life: Alyx
    • Hades
    • Microsoft Flight Simulator
    • Crusader Kings III
    • Spelunky 2
  • PlayStation
    • Demon's Souls PS5
    • Persona 5 Royal
    • The Last of Us: Part II
    • Dragon Quest XI S: Echoes of an Elusive Age - Def. Ed.
  • Switch
    • Hades
    • Ori and the Will of the Wisps
    • Animal Crossing: New Horizons
  • Xbox
    • Dragon Quest XI S: Echoes of an Elusive Age - Def. Ed.
    • Ori and the Will of the Wisps
    • F1 2020
    • Yakuza 0

Nel 2019 Metacritic Dietro a Resident Evil 2, Red Dead Redemption 2 e Sekiro: Shadows Die Twice solo altri otto giochi meritarono una valutazione media di 90. Due di questi, però, erano espansioni e quindi non sono conteggiati del computo totale.