Microsoft ha cancellato tutti gli eventi in presenza fino a giugno 2021? 26

Microsoft potrebbe aver già previsto lo spostamento online e in streaming di tutti gli eventi in presenza fino a giugno 2021, secondo quanto emerso in questi giorni.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/04/2020

Microsoft potrebbe aver cancellato tutti gli eventi standard, che prevedono la presenza di persone, fino a giugno 2021, spostando dunque tutto online per il prossimo anno e mezzo, anche se al momento non c'è ancora una conferma ufficiale al riguardo.

La questione è ovviamente legata alla crisi causata dalla pandemia da coronavirus, che ha costretto già alla cancellazione di numerosi eventi e alla riorganizzazione generale di questi come trasmissioni in streaming da effettuare a distanza e senza la presenza diretta di molte persone insieme.

Secondo quanto riportato da ZDNet, Microsoft avrebbe deciso già di attuare lo spostamento strategico in ambito online per tutti gli eventi previsti da ora fino a giugno 2021, considerando che tra quelli menzionati c'è anche il Microsoft Build 2021 che dovrebbe avvenire verso la fine di maggio dell'anno prossimo.

"In vista delle difficoltà causate da COVID-19, stiamo modificando il nostro calendario e la strategia degli eventi. Per il resto del 2020, stiamo abbracciando la possibilità di sperimentare con nuove piattaforme per consentire a partner, utenti e sviluppatori la massima qualità di esperienze anche in ambito digitale", ha detto un portavoce di Microsoft.

Il fatto che si parli anche del Microsoft Build 2021 fa pensare alla possibilità che queste iniziative modificate siano destinate ad andare avanti fino a circa metà dell'anno prossimo ma ovviamente non c'è certezza sulla durata di questo spostamento in digitale degli eventi.

Un primo esempio, almeno in ambito videoludico, l'abbiamo visto con Microsoft Game Stack Live che ha spostato in un contesto in streaming quelli che dovevano essere eventi per la GDC 2020 cancellata, così come un altro importante lo vedremo in corrispondenza di quella che doveva essere la conferenza di Microsoft all'E3 2020, sostituita da un evento in streaming dopo la cancellazione della fiera.

Xbox Microsoft Pdv