Microsoft: crollano le vendite di Xbox in un trimestre da record positivo per le finanze 132

Arrivano i risultati del quarto trimestre finanziario del 2019 per Microsoft, che mostrano un ottimo andamento per le finanze della compagnia ma negativo per quanto riguarda Xbox.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/07/2019

Microsoft ha diffuso in queste ore i risultati finanziari relativi al quarto trimestre del 2019, che riportano numeri molto positivi, nonostante la divisione Xbox non abbia decisamente brillato a causa di un forte calo nelle vendite di Xbox come hardware e software.

I ricavi totali ammontano a 33,7 miliardi di dollari con introiti netti a 13,2 miliardi, numeri che fanno segnare dei grossi miglioramenti rispetto all'anno precedente e che portano a un trimestre finanziario da record per Microsoft, compagnia che ha recentemente superato il trilione di dollari come valutazione sul mercato. A guidare la crescita ci sono sempre i servizi e in particolare il settore cloud, oltre a un ottimo trimestre relativo ai Surface che è salito ancora del 14%.

Le note dolenti arrivano invece soprattutto dalla divisione gaming di Xbox: dal primo aprile al 30 giugno 2019, le vendite di hardware Xbox hanno fatto registrare un calo del 48% rispetto al medesimo periodo del 2018, dovuto in gran parte a una diminuzione delle console vendute, cosa anche fisiologica a un anno di distanza dalla probabile uscita delle nuove piattaforme, mentre un calo del 10% si è registrato nelle vendite software relative sempre alla divisione Xbox. A fronte di un andamento generalmente negativo della divisione, la sezione software e servizi per il comparto gaming ha fatto registrare un calo solo del 3%, dimostrando dunque un andamento praticamente stabile grazie soprattutto a una crescita nei servizi su abbonamento, sottolineata peraltro da un incremento, in controtendenza, di utenti attivi mensili su Xbox Live che sono arrivati a 65 milioni, rispetto ai 57 milioni registrati l'anno precedente.

#Microsoft

Microsoft