Microsoft xCloud: beta aperta da domani a tutti gli utenti Xbox Game Pass Ultimate

Microsoft annuncia una nuova beta aperta per xCloud a partire da domani, 11 agosto, disponibile per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass Ultimate su Android.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/08/2020
93

xCloud potrà essere provato da tutti gli utenti Xbox Game Pass Ultimate con la nuova beta aperta che verrà lanciata domani, 11 agosto 2020, a quanto pare senza limitazioni per gli abbonati al servizio Microsoft, in attesa del lancio ufficiale del sistema.

Nelle prossime ore Microsoft rilascerà una versione aggiornata dell'app Xbox Game Pass per Android, ancora in versione beta, che potrà essere scaricata da tutti ovviamente gratis a questo indirizzo su Google Play e consentirà di lanciare la versione di prova del gioco in streaming del servizio xCloud.

"Mentre ci avviciniamo al lancio del cloud gaming con Xbox Game Pass Ultimate il 15 settembre, entreremo in un periodo di beta limitata per assicurare una transizione quanto più fluida possibile dell'esperienza di cloud gaming attraverso l'app Xbox Game Pass su Android", ha riferito un portavoce di Microsoft a The Verge.

A quanto pare, il test si svolgerà su una selezione dei giochi che saranno poi presenti all'interno del catalogo di xCloud una volta che il servizio verrà lanciato ufficialmente: "Gli utenti di Xbox Game Pass avranno l'opportunità di provare una selezione dei giochi disponibile mentre prepariamo l'esperienza per una disponibilità più ampia il mese prossimo. Questa beta limitata ha un'importanza critica per consentirci di garantire l'esperienza migliore possibile per gli utenti al lancio e non deve essere considerata indicativa dell'esperienza definitiva e della libreria che sarà presente al lancio del servizio".

Ricordiamo che xCloud verrà lanciato il 15 settembre e sarà integrato in Xbox Game Pass Ultimate senza rincari sul prezzo dell'abbonamento. Il tutto sarà disponibile su Android, perché a causa di conflitti con la gestione dell'App Store, xCloud sembra non possa essere messo a disposizione su iOS, almeno per il momento.

Project Xcloud