Motohiro Okubo, producer di Tekken 7 e Soulcalibur 6, lascia Bandai Namco

Motohiro Okubo, producer di Tekken 7, Soulcalibur 6 e PAC-MAN 99 per Bandai Namco, ha lasciato l'azienda per entrare a far parte di uno studio di Shibuya.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   31/08/2021
11

Motohiro Okubo, producer di titoli come Tekken 7, Soulcalibur 6 e PAC-MAN 99, ha annunciato che lascerà Bandai Namco nella giornata di oggi, 31 agosto 2021.

Dopo il successo di Tekken 7, con 7 milioni di copie vendute, e l'ottimo ultimo capitolo di Soulcalibur, Okubo ha deciso di andarsene per cominciare una collaborazione con un non meglio identificato studio con sede a Shibuya.

"È passato un bel po' di tempo, ma lascerò Bandai Namco Entertainment il 31 agosto", ha annunciato Okubo su Twitter. "Da domani lavorerò presso una game company che si trova a Shibuya."

"Venticinque anni fa sono entrato in Namco e ho incontrato diverse persone: sono grato a tutte loro. In particolare, durante lo sviluppo di Soulcalibur 6 ho ricevuto grande sostegno da parte dei giocatori di tutto il mondo."

Okubo si è prodotto in tantissimi ringraziamenti, ma rimane l'interrogativo di fondo: presso quale game company è andato a lavorare? Probabilmente lo scopriremo nelle prossime settimane.