Netflix: i videogiochi inclusi provati da meno dell'1% degli abbonati

I videogiochi mobile di Netflix, inclusi nell'abbonamento, sono stati provati da meno dell'1% degli utenti del servizio di video streaming.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/08/2022
55

Da quando sono stati lanciati lo scorso novembre, i videogiochi compresi nell'abbonamento a Netflix sono stati provati da meno dell'1% degli utenti della piattaforma di video streaming. A svelarlo è stata la compagnia di analisi del mercato mobile Apptopia.

Into the Breach è uno degli ultimi giochi offerti da Netflix agli abbbonati
Into the Breach è uno degli ultimi giochi offerti da Netflix agli abbbonati

Come saprete, abbonandosi a Netflix si ottiene anche l'accesso a diversi giochi gratuiti per piattaforme mobile (sia iOS, sia Android). Attualmente sono disponibili circa ventiquattro giochi, tutti senza pubblicità e senza microtransazioni. L'idea alla base dell'offerta è quella di tenere impegnati gli abbonati con dei titoli che non li opprimano con spese extra, sfruttando a volte anche i franchise della piattaforma, come Stranger Things.

Non è chiaro quanto sia l'investimento complessivo di Netflix nei videogiochi, ma recentemente la compagnia ha speso 65 milioni di euro per acquisire lo sviluppatore finlandese Next Games e entro la fine dell'anno i titoli gratuiti arriveranno a quota cinquanta.

Nonostante ciò solo l'1% degli abbonati ha usufruito dei giochi. Stando ad Apptopia, i giochi di Netflix sono stati scaricati complessivamente 23,3 milioni di volte, con una media utenti giornaliera di 1,7 milioni. Non proprio numeri da record su mobile.

Comunque sia vedremo se con l'impennarsi dell'offerta cambierà qualcosa. Magari arriverà un titolo di richiamo che farà crescere i download. Staremo a vedere.