Netflix è sicura della propria superiorità rispetto a Disney Plus

Netflix ha recentemente commentato il proprio "scontro" con Disney Plus, affermando di essere sicura della propria superiorità rispetto alla concorrenza.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   20/01/2021
102

Netflix è circondata da un numero sempre maggiore di avversari, con l'arrivo di servizi come Disney Plus e, per il suolo americano, HBO Max. Ovviamente la compagnia è ancora in cima alla "classifica": come vi abbiamo recentemente segnalato, dopotutto, può contare su 200 milioni di iscritti, rispetto agli 87 milioni di Disney+. Il CEO ha quindi rassicurato tutti: Netflix è sicura della propria superiorità.

Prima di tutto, il CEO Reed Hastings ha elogiato Disney per quanto è riuscita a raggiungere, affermando che il successo della compagnia del Topo sta dando a Netflix l'energia e l'entusiasmo per fare un lavoro migliore con la propria piattaforma. Inoltre, a suo dire, il successo di Disney Plus simboleggia un più ampio trend che vede le persone sempre più desiderose di contenuti e sempre più disposte a pagare per l'intrattenimento: cosa ovviamente positiva per l'intero media.

Il CEO di Netflix afferma poi che la compagnia è sicura della propria superiorità per un semplice motivo: Disney Plus è una piattaforma pensata per contenuti adatti alla famiglia, mentre Netflix propone un pacchetto di contenuti molto più ampio che si adatta a un pubblico più variegato. Va detto che Disney è proprietaria di Hulu, che produce contenuti con temi più maturi, ma si tratta comunque di un servizio separato.

Inoltre, Netflix afferma di voler proporre molti più contenuti in ambito animazione per famiglie, puntando forse anche a superare Disney Plus. Ammette comunque che si tratta di una strada lunga. Infine, afferma che Netflix continuerà a dominare nell'intrattenimento generale, come fatto con Bridgerton, che "non credo vedrete presto su Disney+", queste le parole del CEO.

Netflix, in sostanza, sfrutterà la concorrenza per "darsi la carica" e continuare a essere la numero uno del mercato video streaming. Il 2021 ci dirà se questo successo, di certo aiutato anche dall'epidemia di COVID-19, continuerà.

Infine, vi segnaliamo che le riprese della seconda stagione di The Witcher sono ricominciate.