Nintendo, un accordo con Microsoft per il cloud gaming come Sony? 36

Secondo gli ultimi rumor, anche Nintendo avrebbe stretto un accordo con Microsoft per l'uso dei server Azure nell'ottica del cloud gaming, come fatto da Sony.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   19/05/2019

Nintendo potrebbe aver stretto un accordo con Microsoft molto simile a quello siglato da Sony negli scorsi giorni nell'ottica del cloud gaming.

Alcune fonti, da prendere per il momento con le pinze, riferiscono infatti che la casa di Kyoto vorrebbe utilizzare i server Azure per effettuare lo streaming dei propri contenuti in specifiche regioni.

Allo stato attuale, questi rumor potrebbero significare tutto e niente: magari riguardano qualcosa di diverso dal game streaming. Tuttavia incuriosisce che la trattativa, se confermata, sia focalizzata sulla stessa tecnologia voluta da Sony.

Alla prova dei fatti, Nintendo ha già sperimentato questa soluzione in Giappone con due diversi giochi usciti su Switch sul solo territorio nipponico in quanto, appunto, legati a meccanismi di cloud gaming: Resident Evil 7 biohazard e Assassin's Creed Odyssey.

L'uso delle infrastrutture Microsoft, ben note per la propria potenza e affidabilità, consentirebbe magari di replicare l'esperimento ed estenderlo a nuovi territori, segnando l'arrivo su Nintendo Switch di giochi che in effetti non potrebbero girare su quell'hardware.

#Rumor

Rumor