4

Oppo, OnePlus, VIVO potrebbero uscire dal mercato dei pieghevoli lasciando il campo a Samsung e Huawei

Un'indiscrezione suggerisce che diverse aziende starebbero ponderando l'uscita dall'ambito dei dispositivi pieghevoli, malgrado un mercato in espansione.

Oppo, OnePlus, VIVO potrebbero uscire dal mercato dei pieghevoli lasciando il campo a Samsung e Huawei
NOTIZIA di Luigi Cianciulli   —   16/02/2024

Sebbene molte aziende stiano ottenendo un buon successo nel mercato dei dispositivi pieghevoli, una nuova voce di corridoio suggerisce che questo trend potrebbe presto terminare.

Un rapporto da Hankyung.com indica che OPPO e VIVO avrebbero deciso di abbandonare il mercato dei telefoni pieghevoli, e c'è la possibilità che OnePlus possa seguirli in questa scelta.

Se ciò accadesse, la maggior parte della quota di mercato finirebbe tra le mani di Samsung e Huawei, con il resto da spartire per Honor, Motorola, Xiaomi e, in un prossimo futuro, anche Apple.

Voce incerta

Dal 2023, Samsung è il principale fornitore di smartphone pieghevoli, con una quota di mercato di quasi il 70 percento
Dal 2023, Samsung è il principale fornitore di smartphone pieghevoli, con una quota di mercato di quasi il 70 percento

Oppo è entrata nel mercato dei telefoni pieghevoli nel 2021, mentre VIVO ha lanciato il suo primo smartphone di questo tipo nel 2022.
Sebbene alcuni siano stati limitati al mercato cinese, entrambi i marchi hanno continuato a lanciare nuovi modelli negli ultimi anni.

Il rapporto indica che l'eventuale decisione delle due case di uscire dal mercato dei telefoni pieghevoli potrebbe essere dovuta a un significativo calo della loro quota di mercato in questo segmento lo scorso anno.

Ad ottobre, Oppo ha presentato la terza generazione del Find N3, pieghevole in stile libro, e Find N3 Flip, stile clamshell o "a conchiglia".
VIVO è arrivata alla seconda generazione di X Fold e di X Flip.
Si prevede un nuovo lancio di pieghevoli da parte di VIVO in aprile e, in linea generale, al momento, non vi è alcuna dichiarazione ufficiale da parte delle due aziende riguardo una potenziale uscita dal mercato.

È consigliabile attendere ulteriori rapporti per capire come si svilupperà la situazione.

Abbandonare in corsa

Lo sviluppo della tecnologia per i foldable continua a evolvere
Lo sviluppo della tecnologia per i foldable continua a evolvere

Il mercato dei dispositivi pieghevoli continua a crescere e c'è un urgente bisogno di mantenere la concorrenza attiva.

Huawei ad esempio, sta lavorando su quello che potrebbe essere uno smartphone o un tablet pieghevole da 10 pollici, un modello a triplice piegatura, con possibilità di lancio già a giugno di quest'anno.
Tuttavia, date le circostanze che coinvolgono Huawei, potrebbe non essere distribuito in tutti i mercati internazionali.

Allo stesso tempo Samsung, che detiene una quota di mercato del 66 percento nel 2023 per il segmento, sembra essere al lavoro su un telefono con schermo arrotolabile e potenzialmente anche su un tri-foldable simile a quello di Huawei.
Nel frattempo, si mormora che Apple stia sviluppando il suo primo telefono pieghevole, non senza qualche imprevisto di percorso.

Malgrado il contenuto dell'indiscrezione, avrebbe poco senso in questo momento abbandonare il mercato, specialmente per quanto riguarda OnePlus, considerando che molti recensori hanno giudicato OnePlus Open uno dei migliori telefoni pieghevoli in assoluto.