Perfect Dark: il design director Drew Murray lascia The Initiative per motivi personali

Perfect Dark perde un pezzo importante con l'uscita di scena di Drew Murray, design director con grande esperienza in Insomniac.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/02/2021
32

Perfect Dark è finalmente stato annunciato ma The Initiative perde un pezzo importante del suo organico con l'uscita di scena di Drew Murray, che ha annunciato su Twitter l'abbandono del team per motivi personali, senza ancora dare spiegazioni più precise.

Attraverso vari tweet, Murray ha spiegato di essere felice di aver aiutato a costituire il team The Initiative e la loro prima produzione, ovvero il nuovo Perfect Dark annunciato durante i Game Awards 2020, ma anche che nel frattempo è arrivato il tempo per fare un commosso saluto alla squadra dopo due anni passati sul progetto.

"È stato straordinario lavorare spalla a spalla con un team così talentuoso e pieno di esperienza, che in gran parte è composto ormai da grandi amici, ma la mia vita fuori dal lavoro necessita di più attenzione e concentrazione rispetto a quanto fossi in grado di garantire di recente, dunque lascio il mio ruolo", ha spiegato Murray in uno dei tweet di saluto.

Lo sviluppatore ha spiegato che nemmeno lui sapeva a cosa sarebbe avrebbe lavorato in The Initiative, così come nessun altro, ma poi due anni dopo hanno potuto finalmente annunciarlo "con un trailer che mi dà ancora i brividi", ha affermato. "La cosa più importante è che il team ha la visione e il talento di portarlo a termine nel migliore dei modi", ha affermato.

"Il lato positivo in tutto questo è che non vedo l'ora di far parte del pubblico in visibilio che si godrà Perfect Dark nel giorno di lancio!". A questi messaggi seguono i ringraziamenti del capo di The Initiative, Darrell Gallagher e del capo di Xbox, Phil Spencer.

Drew Murray ha avuto una lunga carriera in Insomniac, dove ha lavorato a praticamente tutti i titoli del team tra la serie Resistance, Ratchet & Clank e Sunset Overdrive come creative director. Aveva lasciato il team per ritirarsi dallo sviluppo videoludico ma è poi tornato in pista con The Initiative, a questo punto non sappiamo se sia destinato ad andare presso un'altra compagnia o ad allontanarsi di nuovo dall'industria videoludica.