PlayStation Now batte Xbox Game Pass come servizio su abbonamento di maggior successo 245

PlayStation Now detiene il 52% dei ricavi totali fatti registrare nel terzo trimestre del 2018 da tutti i servizi su abbonamento attivi su console e PC

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/11/2018

Il nuovo report della compagnia d'analisi SuperData si concentra in particolare sui servizi su abbonamento nel mercato videoludico, mostrando quanto questi siano redditizi.

In generale, si tratta di soluzioni che si dimostrano ampiamente apprezzate e particolarmente proficue per i publisher, con ricavi totali di 273 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre del 2018 sul mercato nord americano. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, visto che si parla spesso di Microsoft in prima linea in questo settore, a quanto pare è Sony a detenere il primato per il servizio su abbonamento più redditizio, cosa che probabilmente ha a che fare con la maggiore diffusione di PS4.

In ogni caso, secondo il report di SuperData il servizio più redditizio è PlayStation Now, che detiene il 52% (circa 143 milioni di dollari) dei ricavi registrati in totale nel terzo trimestre del 2018, mentre Xbox Game Pass copre solo il 15% del totale. Lo supera anche EA Access, che si piazza secondo con il 16%, in virtù anche della sua partenza anticipata che gli fornisce sicuramente un vantaggio in termini temporali e di fidelizzazione del cliente. A seguire c'è Origin Access Premier con il 9% e Origin Access con l'8%, tutti di Electronic Arts. Da notare che le percentuali si riferiscono ai ricavi totali fatti registrare complessivamente da tutti i servizi su abbonamento.