PS5 e Xbox Series X: il prezzo dei giochi Ubisoft aumenterà? Il CFO risponde

Il prezzo dei giochi PS5 e Xbox Series X di Ubisoft è destinato ad aumentare? Il CFO della compagnia francese ci dà una risposta.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   09/02/2021
38

Ubisoft ha da poco tenuto una riunione finanziaria con gli investitori, i quali hanno chiesto, tra le varie, se la compagnia avesse intenzione di aumentare il prezzo dei giochi AAA a 80€, come fatto da altre società. Con l'arrivo della next-gen, infatti, il prezzo dei giochi PS5 e Xbox Series X|S è aumentato, ma non in modo regolare. La compagnia francese non ha ancora imposto alcuna variazione. Avverrà a breve? Il CFO risponde.

"In termini di prezzo, abbiamo analizzato le competitive dinamiche del mercato nell'ultimo quarto e stiamo ancora cercando nuove opportunità e non abbiamo ancora preso una decisione." Queste le parole del CFO di Ubisoft, Frédérick Duguet. Ubisoft, in passato, ha affermato che la sua prima ondata di giochi PS5 e Xbox Series X|S non avrebbe subito variazioni di prezzo, ma questo non significa che ciò non possa avvenire in futuro.

Anche solo il fatto che il CFO non abbia negato la possibilità di un aumento di prezzo dei giochi PS5 e Xbox Series X|S, ci fa pensare che Ubisoft stia seriamente prendendo in considerazione la questione. Sappiamo però che Far Cry 6, ora atteso per il 30 settembre 2021, è stato reso disponibile al preordine al prezzo di 70€ su tutte le piattaforme console.

È possibile però che, con l'arrivo dei primi giochi esclusivi PS5 e Xbox Series X|S (ovvero non sviluppati anche per Xbox One e PS4), Ubisoft decida di aumentare il prezzo, seguendo il resto del mercato. Probabilmente la compagnia non vuole subire gli effetti della pubblicità negativa di una mossa di questo tipo e aspetterà che il pubblico si sia abituato alla faccenda prima di muoversi in tale direzione. Un aumento di prezzo dei singoli prodotti, inoltre, potrebbe rendere ancora più appetibile l'abbonamento Ubisoft+ che dà accesso a titoli interni della compagnia per una spesa mensile.

Infine, vi segnaliamo che Assassin's free to play potrebbe essere nel futuro della compagnia, i AAA non bastano. Inoltre, Rainbow Six Quarantine potrebbe non essere appropriato col COVID-19, la società pensa al cambio del nome.