Skyrim: Bethesda continua a ripubblicarlo perché la gente continua a comprarlo 108

The Elder Scrolls V: Skyrim si è rivelato essere un successo su ogni piattaforma sulla quale è stato lanciato

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/07/2018

The Elder Scrolls V: Skyrim è stato lanciato per talmente tante piattaforme e in così tante versioni, che è diventato un titolo proverbiale. Bethesda stessa ci ha scherzato su all'E3 2018 annunciando la Skyrim: Very Special Alexa Edition, in uno dei momenti più memorabili dell'intera fiera.


Purtroppo la Skyrim: Very Special Alexa Edition è falsa, ma sicuramente non il successo di Skyrim, che continua a essere un titolo amatissimo dal pubblico.

Ecco, il motivo per cui Bethesda ha portato Skyrim su moltissime piattaforme da gioco è di una semplicità estrema: ha venduto e continua a vendere bene a ogni nuova incarnazione. A svelarlo è stato Todd Howard che ne ha parlato pubblicamente nel corso del Gamelab, evento europeo dedicato agli sviluppatori.

Secondo lui, la soluzione per interrompere il ciclo di Skyrim è altrettanto semplice: "Se volete fermarci dal lanciarne nuove versioni, non compratelo più." Chissà come mai per molti è così difficile accettare una tale banalità: il mercato vende ciò che la gente dimostra di voler comprare.

The Elder Scrolls V: Skyrim è disponibile per PC, Xbox One, PS4, visori VR e Nintendo Switch, oltre che per PS3 e Xbox 360. Recentemente abbiamo pubblicato una ricca intervista a Todd Howard, in cui ha svelato molti dettagli interessanti sui progetti di Bethesda.