Sony acquisirà altri team first party, oltre ad espandere quelli già presenti 135

Sony ha intenzione di continuare a puntare sui first party, sia rafforzando quelli già presenti che acquisendone altri.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   21/05/2019

Nel corso della conferenza Sony dedicata agli investitori che si è svolta nelle ore scorse, la compagnia ha ribadito l'importanza della strategia legata alle produzioni interne attraverso i first party, annunciando anche la volontà di espanderli attraverso nuove acquisizioni.

Sony ha dunque intenzione di rispondere alle recenti mosse di Microsoft con lo stesso sistema, ovvero acquistando nuovi team di sviluppo in blocco da aggiungere al proprio organico interno. Le produzioni first party sono state in questi anni un pilastro della strategia PlayStation, vista anche la quantità di titoli di questo tipo lanciati su PS4, e per il prossimo futuro la compagnia ha intenzione di proseguire su questa strada attraverso due direttrici principali: da una parte l'evoluzione e il rafforzamento dei team interni first party già presenti nell'organico di Sony e dall'altra un'espansione di questi team attraverso l'acquisizione di software house già formate.

Non abbiamo idea di quali siano i team che Sony ha già messo nel mirino a questo punto, considerando anche che l'ultima acquisizione in questo senso è stata quella di Sucker Punch nel 2011, seguita poi da varie ristrutturazioni interne che hanno invece dissolto alcuni team e rafforzato altri.

#Sony

Produttore hardware e software giapponese