Sony potrebbe avere delle acquisizioni di team in programma, stando a un annuncio di lavoro 53

Un annuncio di lavoro per un Program Manager fa pensare a una possibile riorganizzazione interna di Sony in vista di nuovi team in arrivo all'interno dei PlayStation Worldwide Studios.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/06/2019

Considerando l'intensa attività di Microsoft nell'espansione della linea di team first party all'interno di Xbox Game Studios, aspettiamo di vedere qualche contromossa su questo fronte da parte di Sony, che potrebbe avere delle acquisizioni di team in programma, stando a quanto emerso da un annuncio di lavoro.

L'annuncio in questione riguarda un M&A Program Manager che abbia rilevante esperienza di 2-3 anni di lavoro in posizioni corrispondenti. In particolare, il Program Manager in questione dovrebbe supportare la compagnia nel procedere secondo i vari regolamenti e "programmare delle timeline in modo che l'integrazione di tutte le acquisizioni avvenga nei tempi giusti". Quest'ultima parte sembra dunque riferirsi a una riorganizzazione interna di Sony in modo da far posto e posizionare nuove acquisizioni all'interno dell'organico, secondo molti sarebbe la conferma che la compagnia nipponica stia procedendo all'acquisizione di nuovi team all'interno dei PlayStation Worldwide Studios.

Ovviamente è ancora un indizio un po' vago, ma c'è la possibilità che Sony si stia muovendo in questa direzione, anche per far fronte all'espansione di Microsoft che nell'ultimo anno ha ingrandito gli Xbox Game Studios di altri otto team, tra i quali Double Fine annunciato proprio all'E3 2019. Può dunque partire il toto-team, in attesa di eventuali annunci: i maggiori indiziati sembrano essere Housemarque, autori di Resogun e del recente Stormdivers, e Insomniac, autori di Marvel's Spider-Man, Ratchet e da sempre molto vicini a Sony pur rimanendo indipendenti.