Sony aumenterà gli investimenti nel settore intrattenimento: acquisizioni in vista?

Sony ha detto che utilizzerà i maggiori ricavi del 2020 per aumentare gli investimenti nel settore intrattenimento: che ci siano nuove acquisizioni in vista?

NOTIZIA di Luca Forte   —   04/02/2021
95

A margine dell'annuncio degli eccellenti risultati dell'anno fiscale, Sony ha comunicato che utilizzerà i maggiori ricavi per aumentare gli investimenti nel settore intrattenimento. Investimenti pensati per il medio-lungo termine, che potrebbero iniziare già col nuovo anno fiscale. Che ci siano nuove acquisizioni in vista?

In questi giorni Sony ha confermato che i guadagni PlayStation di fine 2020 sono da record, i più alti di sempre. Spinti ovviamente da PS5, la console che ha avuto il miglior lancio di tutti i tempi. Una console che è venduta in perdita, ma che ha consentito al colosso giapponese di riaffermarsi come leader del settore e di registrare ben 3,5 miliardi di dollari di ricavi netti, con un aumento del 20% anno su anno.

I risultati sono talmente incoraggianti che Sony ha annunciato che già a partire dal prossimo anno fiscale prevede di incrementare gli investimenti nel settore dell'intrattenimento. Quindi cinema, anime, musica, ma anche videogiochi. Si tratta di investimenti per il medio periodo, si parla dei prossimi tre anni, ma che sono pensati per rafforzare la posizione dell'azienda. Anche perchè "ci sono sempre più opportunità di investimento nel settore".

Che Sony si stia preparando ad annunciare un qualche genere di mossa in stile Microsoft?

"Prevediamo di utilizzare il flusso di cassa operativo in eccesso generato in questo anno fiscale per futuri investimenti strategici. Le opportunità di investimento, soprattutto nell'intrattenimento, sono in costante aumento e nel nostro prossimo piano di medio periodo, che inizierà il prossimo anno fiscale, miriamo a fare più investimenti per la crescita rispetto a quanto abbiamo fatto durante l'attuale piano triennale."

Tanto per capire la portata di queste parole, ecco le acquisizioni fatte negli ultimi tre anni:

  • Awal - $430mm / Febbraio 2021
  • Crunchyroll - $1.2bn / Dicembre 2020
  • Pureflix Entertainment - Non pubblico / Novembre 2020
  • Eleven Films - Non pubblico / Giugno 2020
  • Whisper Films - Non pubblico / Febbraio 2020
  • Silvergate Media - $195mm / Dicembre 2019
  • Game Show Network - $380mm / Novembre 2019
  • Insomniac Games - $229mm / Novembre 2019
  • Manga Entertainment - Non pubblico / Maggio 2019
  • EMI - $3.7bn / Maggio 2018
  • Peanuts (Charlie Brown) - $178mm / Maggio 2018
  • Funimation - $143mm / Luglio 2017