Sony porta VRR e ALLM sui TV Bravia X900H con nuovo firmware, presto anche su PS5?

I TV Sony della serie Bravia 900H iniziano a supportare VRR e ALLM con un nuovo aggiornamento firmware, presto anche su PS5?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   01/10/2021
38

Sony ha avviato il rollout di un importante aggiornamento firmware per i suoi TV Bravia serie X900H, che ha tra le maggiori novità l'introduzione del supporto per VRR e ALLM, due funzionalità che rientrano nel "pacchetto" HDMI 2.1 ma che ancora mancavano sui TV LCD in questione, facendo pensare anche a un possibile arrivo su PS5.

Secondo quanto riportato da HDTVtest, Sony ha avviato il rollout del nuovo firmware per i TV Bravia della serie X900H a partire dalla Cina, dunque la questione ancora non riguarda i nostri territori in maniera diretta, ma è piuttosto probabile che questo aggiornamento arrivi presto anche in Europa.

Tra le maggiori novità, almeno per quanto riguarda l'update in Cina, troviamo l'aggiornamento del software di sistema ad Android 10 e l'utilizzo di una nuova versione dell'interfaccia utente, ma le cose più interessanti sono sicuramente il supporto per VRR e ALLM, atteso da molti utenti.

VRR off e on secondo un'illustrazione di Benq
VRR off e on secondo un'illustrazione di Benq

Il primo è il Variable Refresh Rate, ovvero il sistema che consente alla TV di adottare la frequenza di aggiornamento variabile, di fatto "agganciando" direttamente quella della fonte.

Con il VRR attivo, il TV si sincronizza sulla frequenza di aggiornamento del dispositivo collegato, eliminando (o comunque riducendo) in questo modo la possibilità di visualizzare artefatti, screen tearing e altri difetti tipici che possono incorrere quando c'è una discrepanza tra le frequenze di fonte e display.

L'ALLM è invece l'Auto Low Latency Mode, un sistema che consente di ridurre automaticamente l'input lag quando viene rilevata una console o una piattaforma da gioco come fonte video, adottando una configurazione ad hoc delle impostazioni della TV.

Entrambe le funzionalità fanno parte delle caratteristiche di HDMI 2.1 e sono presenti su Xbox Series X|S ma non su PS5. Al di là della positività del loro arrivo sui TV Sony per coloro che hanno console Microsoft, questa evoluzione potrebbe anche significare un prossimo arrivo di tali funzionalità su PS5, considerando che sono attese da tempo sulla console Sony attraverso un possibile aggiornamento firmware.