Square Enix potrebbe vendere la sua divisione occidentale a Ubisoft

Stando a un'indiscrezione, Square Enix potrebbe vendere la sua divisione occidentale a Ubisoft, a causa dell'insuccesso commerciale di Marvel's Avengers.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/11/2020
146

Stando a un'indiscrezione, Square Enix potrebbe vendere la sua divisione occidentale a Ubisoft. Il motivo di una scelta così radicale sarebbe l'insuccesso di Marvel's Avengers, che avrebbe scottato parecchio i vertici del publisher giapponese.

Sempre secondo la fuga di notizie, Ubisoft comprerebbe anche tutte le proprietà intellettuali legate ai vari studi di sviluppo occidentali di Square Enix, quindi avrebbe accesso a franchise quali Deus Ex, Tomb Raider, Just Cause e tanti altri.

Va specificato che la notizia viene da un presunto insider ed è stata pubblicata inizialmente su 4Chan, quindi va presa con le dovute cautele. Difficile valutarne la fondatezza, anche se già nel recente passato Square Enix aveva dato l'impressione di volersi disfare del lato occidentale della compagnia, rinunciando a serie quali quella Hitman e congelandone altre a tempo indeterminato, come quella Deus Ex. Nel caso, Marvel's Avengers sarebbe solo la classica goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso.