Star Wars: Knights of the Old Republic, BioWare e EA non coinvolte nel nuovo gioco

Secondo i rumor, sembra proprio che Bioware e EA, ovvero i creatori originali di Star Wars: Knights of the Old Republic, non siano al lavoro sul nuovo capitolo.

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/01/2021
40

Secondo i più recenti rumor provenienti da fonti considerate attendibili come l'insider di Guerre Stellari Bespin Bulletin, un nuovo Star Wars: Knights of the Old Republic sarebbe in lavorazione. Ma non solo: sia Bioware sia EA, ovvero i creatori del gioco originale, non sarebbero al timone del progetto, che sarebbe nelle mani di un team misterioso.

Se questo rumor si rivelasse fondato sarebbe davvero clamoroso. Bespin Bulletin, infatti, si è già dimostrato in passato un insider affidabile, e all'interno di un recente podcast ha anche citato il giornalista di Bloomberg Jason Schreier tra le persone informate dei fatti. Schreier era intervenuto recentemente su ResetEra dicendo che "sicuramente non potete immaginare di chi si tratta" e a lui aveva fatto eco Shinobi602, altro insider, che ha detto sullo stesso forum che non si tratta di un team misterioso, quanto di poco conosciuto.

A questo punto non resta che scartare il sogno di vedere Obsidian riprendere in mano le redini della serie (aveva sviluppato KOTOR 2), una possibilità che avrebbe potuto essere corroborata dalla recente notizia di Microsoft che, tramite Bethesda, ha stretto un accordo di sviluppo con LucasFilm Games per Indiana Jones.

Quello che ha detto è che sono in sviluppa due giochi di Star Wars, un progetto piccolo, che dovrebbe essere nelle mani di EA, e uno su di un "cacciatore di taglie" che potrebbe essere il gioco di Star Wars di Ubisoft e Massive.

KOTOR, invece, sarà affidato ad un team meno famoso, ma che si troverà a gestire una delle rielaborazioni meglio riuscite e più amate dell'universo di Guerre Stellari.

Voi su chi puntate?