Super Mario 3D All-Stars esce di produzione e i bagarini ne approfittano con prezzi folli

Il 31 marzo 2021 Nintendo ha deciso di mettere fuori produzione Super Mario 3D All-Stars: la prima reazione è, ovviamente, quella dei bagarini che propongono in gioco a prezzi folli.

NOTIZIA di Luca Forte   —   03/04/2021
69

Il 31 marzo 2021 Nintendo ha deciso di mettere fuori produzione Super Mario 3D All-Stars. Una scelta controversa ma dettata dalla volontà di rendere speciale questa collezione, creata per festeggiare i 35 anni dell'idraulico italiano. Questa decisione, però, ha avuto anche degli effetti collaterali decisamente poco piacevoli. I bagarini, infatti, hanno deciso di approfittare della situazione per specularci sopra, proponendo il gioco a prezzi folli.

Negli ultimi mesi i bagarini, o scalpers, sono saliti più volte, nostro malgrado, agli onori delle cronache. Molti di loro, infatti, hanno approfittato della scarsità di scorte di PS5 e Xbox Series X|S o delle GPU Nvidia RTX per fare "soldi facili" sottraendo diverse console dal mercato per rivenderle a prezzo gonfiato. È vero che la colpa è di chi si presta a queste pratiche, ma di sicuro queste persone non sono degli stinchi di santo.

Anche con Super Mario 3D All-Stars queste persone stanno mostrando di voler approfittare di ogni occasione per cercare di soffiare dei bei soldi dalle persone. Non appena il gioco è uscito di produzione, sono comparse delle copie a diverse migliaia di dollari l'una. È vero che nessuno obbliga nessuno a fare questo genere di affari, è però piuttosto triste vedere sorgere immediatamente questo genere di iniziative, cosa ne pensate?

Nintendo credete che smetterà di organizzare iniziative simili?

Alcune copie di Super Mario 3D All-Stars a prezzi folli su eBay.
Alcune copie di Super Mario 3D All-Stars a prezzi folli su eBay.