The Elder Scrolls Online vanta undici milioni di giocatori, annunciati due nuovi DLC 30

Arrivano diverse novità per The Elder Scrolls Online dalla conferenza Bethesda all'E3 2018

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/06/2018

The Elder Scrolls Online vanta la bellezza di undici milioni di giocatori, un milione dei quali totalizzati solo nell'ultimo anno. Numeri di tutto rispetto, annunciati da Bethesda durante la conferenza all'E3 2018, insieme a due nuovi DLC: Wolfhunter e Mirkmire.

A pochi giorni dal lancio dell'espansione Summerset (qui la nostra recensione), l'esperienza di The Elder Scrolls Online continua dunque a crescere e ad arricchirsi con nuovi contenuti e una grande attenzione al feedback degli utenti.

Dalla sua uscita quattro anni fa, The Elder Scrolls Online ha introdotto nuovi mondi, nuove avventure e nuovi modi di giocare. E il team di ZeniMax Online non sembra avere intenzione di rallentare. Infatti, l'esperienza di ESO diventerà ancora più vasta con due nuovi DLC: Wolfhunter e Murkmire. Ma prima di approfondire la questione, vediamo quali avventure avete affrontato a Tamriel dal lontano 2014.

11 MILIONI DI STORIE
Il 5 giugno, ZeniMax Online Studios ha pubblicato il nuovo capitolo The Elder Scrolls Online: Summerset. Questa nuova avventura vi porta sull'isola di Summerset per la prima volta dopo vent'anni. Il nuovo capitolo introduce una nuova zona, nuove storie, la possibilità di entrare nel misterioso Ordine Psijic, creazione di gioielli e tanto altro. Se avete sempre desiderato di visitare la patria degli elfi alti, questo è momento giusto!

Ma Summerset è solo una delle tante avventure che avete vissuto insieme. L'anno scorso vi siete cimentati nell'esplorazione di Vvardenfell, terra degli elfi scuri, nel primo capitolo aggiuntivo The Elder Scrolls Online: Morrowind. Da allora avete affrontato due nuovi dungeon, Horns of the Reach e Dragon Bones, e viaggiato nel regno meccanico di Sotha Sil nel DLC Clockwork City.

LUPI MANNARI E ARGONIANI
Il team non molla il colpo e il direttore di gioco Matt Firor svela due nuovi contenuti all'evento Bethesda dell'E3 2018: Wolfhunter e Murkmire.

Wolfhunter è un nuovo dungeon che propone due avvincenti esperienze di gruppo: Moon Hunter Keep e March of Sacrifices. Questi due dungeon sono incentrati sul tema della licantropia a Tamriel. Scoprirete nuove storie dedicate a chi è stato afflitto dalla maledizione dei lupi mannari. Potreste perfino incontrare il principe daedrico Hircine in persona!

Entrambi i dungeon hanno ambientazioni diverse tra loro e metteranno alla prova voi e i vostri alleati con orde di avversari mostruosi e possenti boss. Come sempre, ci saranno nuovi set di oggetti, maschere da mostro e altre ricompense.

Murkmire è la nuova regione di ESO, corredata da una nuova storia, che vi porterà nelle terre degli argoniani. Qui dovrete conquistare la fiducia delle tribù diffidenti, esplorare decadenti rovine xanmeer e districarvi tra le zone selvagge di Black Marsh per scoprire un importante segreto degli Hist. "Ci avete chiesto più avventure con gli argoniani, e Murkmire saprà accontentarvi adeguatamente", afferma Firor.

Come per le regioni precedenti, Murkmire avrà una nuova area da esplorare, una storia avvincente, nuovi boss e missione Delve e una nuova arena di gruppo con classifica dedicata. Seguiteci per ottenere nuove informazioni su Wolfhunter e Murkmire, tra cui data di uscita e anteprime nel prossimo futuro. E aspettatevi tante altre novità per l'anno prossimo e i successivi, poiché il team di ZeniMax Online Studios è un fiume in piena!