Tony Hawk's Pro Skater 3+4: progetto morto per colpa di Activision, dice Tony Hawk

Il progetto di realizzare Tony Hawk's Pro Skater 3+4 sarebbe morto per colpa di Activision, secondo quanto riferito dal celebre Tony Hawk.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   21/06/2022
20

Il progetto di realizzare Tony Hawk's Pro Skater 3+4 è morto per colpa di Activision, stando a quanto rivelato in un livestream dal celebre Tony Hawk, che ha espresso tutta la propria frustrazione al riguardo.

Nello specifico, secondo Hawk è stata la fusione di Vicarious Visions con Blizzard a determinare la fine della remaster, visto che con tale mossa il team di sviluppo originale si è visto smantellato.

Il piano dello studio, fino al momento del lancio di Tony Hawk's Pro Skater 1+2, era infatti quello di procedere direttamente alla realizzazione del pacchetto contenente il terzo e il quarto episodio, ma la fusione ha fatto saltare tutto.

Ovviamente non è dato sapere come stiano effettivamente le cose, nel senso che tra immaginare di lavorare a un progetto e ottenere effettivamente il via libera e il budget per poterlo fare c'è una grossa differenza, ma è chiaro che la chiusura di Vicarious Visions ha posto fine alla discussione.

Ed è un peccato, visto che Tony Hawk's Pro Skater 1+2 ha ottenuto ottimi voti e anche la nostra recensione di Tony Hawk's Pro Skater 1+2 parlava di un gran bel titolo.