Tubi di Super Mario spuntano in una città inglese, abitanti furiosi

Nella città di Walsall, nel Regno Unito, sono stati installati vari vasi verdi nelle zone centrali, che ricordano molto da vicino i mitici tubi di Super Mario.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/05/2021
26

La città di Walsall, nel Regno Unito, si è recentemente impreziosita di una serie di vasi verdi che sono spuntati in varie zone e ricordano molto da vicino i tipici tubi di Super Mario, con gli abitanti che però non hanno preso affatto bene la novità, in base a quanto riferito dalla stampa locale.

Non è chiaro se l'intento dell'amministrazione comunale di Walsall fosse veramente quello di rendere la città più in linea con le ambientazioni di Super Mario, vista anche la coincidenza con il 35esimo anniversario della serie, ma il riferimento emerge piuttosto palese dando un'occhiata ai nuovi vasi di grandi dimensioni che sono stati installati nelle piazze della città.

La citazione non sfugge nemmeno agli abitanti, che pure non hanno accolto la novità in maniera molto positiva: "Rendono il posto simile a qualcosa venuto fuori da Super Mario Bros.", ha affermato uno degli intervistati dal Birmingham Mail, "sembrano quei warp pipe in cui si infila Mario".

Il fatto è che questi vasi sembra siano costati un bel po' e gli abitanti non hanno accolto positivamente l'idea che il comune abbia deciso di usare i fondi pubblici per acquistare dei vasi a tema Super Mario, soprattutto in una cittadina che, a quanto pare, non se la passa benissimo per quanto riguarda i conti pubblici, al momento.

Tuttavia, ci sono anche voci più accoglienti nei confronti di questa iniziativa, che per alcuni dona alla città di Walsall un aspetto "più vibrante e moderno", in grado anche di rallegrare un po' la tristezza di quest'ultimo periodo complicato. D'altra parte, si tratta di elementi che non si possono non considerare allegri: "Tutti li chiamano i tubi di Mario, se non altro è una cosa che fa ridere", ha affermato un altro intervistato.

L'amministrazione cittadina, da parte sua, ha spiegato che le installazioni sono state finanziate con il fondo Accelerated Towns Funding varato dal governo britannico e fanno parte di una serie di iniziative che porteranno a uno svecchiamento generale del centro cittadino. Forse, vista l'accoglienza difficile e per accontentare tutti, i prossimi acquisti potrebbero essere degli anelli dorati per i fan di Sonic?