Twitch la banna per la terza volta per il suo grosso seno, lei scoppia in lacrime

Scoppiata in lacrime una streamer bannata per la terza volta da Twitch a causa del suo grosso seno che gonfia le normali magliette.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   15/04/2020
70

La streamer Twitch Velvet_7 è scoppiata in lacrime dopo essere stata bannata per la terza volta da Twitch a causa di contenuti sessualmente suggestivi. Fortunatamente i gestori della piattaforma hanno verificato che si è trattato di un errore e le hanno sbloccato l'account, ma la questione rimane aperta perché Twitch ha davvero un problema da questo punto di vista.

Quale sarebbe stata la colpa di Velvet_7? Sostanzialmente quella di avere il seno troppo grosso, come spiegato da lei stessa su Twitter. Nonostante la ragazza faccia sempre attenzione a ciò che indossa, è inevitabile che alcune magliette appaiano leggermente gonfie sul suo corpo, come visibile nelle foto allegate ai tweet sottostanti. Per questo motivo ha smesso di mettere certi indumenti... ma non è bastato.

Velvet_7 fu bannata la prima volta a novembre 2018 per contenuti sessualmente suggestivi, quindi di nuovo a maggio 2019 per lo stesso motivo. Il secondo ban durò più di un mese, ma Twitch lo revocò perché qualcuno si rese conto dell'errore commesso. All'epoca la streamer fu fortemente danneggiata dal ban, soprattutto a livello economico, e la piattaforma non la risarcì in alcun modo. Per questo motivo da allora iniziò a fare particolare attenzione al suo vestiario e al suo comportamento. Purtroppo non è servito, perché il 13 aprile qualche moderatore particolarmente morigerato l'ha bannata di nuovo sempre per contenuti sessualmente suggestivi, anche se fortunatamente per poche ore.

Velvet_7 non è la prima a essere bannata ingiustamente da Twitch pur avendone seguito alla lettera le linee guida. Recentemente è successo a una body painter, ma anche in passato ci sono stati casi simili.

Eldvgczx0Ae Frl