Uncharted: il film rinviato ancora, questa volta al 2022

Il film di Uncharted è stato rinviato per l'ennesima e, si spera ultima, volta: uscirà nel 2022 invece che nel 2021, come precedentemente annunciato.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/01/2021
30

Il film di Uncharted è stato rinviato per l'ennesima volta, come riportato da Deadline. Uscirà l'11 febbraio 2022, tra più di un anno, invece che il 16 luglio 2021 come da precedente annuncio.

Solitamente le informazioni riportate da Deadline sono più che attendibili, quindi veniamo a patti con l'idea che anche per quest'anno non vedremo Tom Holland nei panni di Nathan Drake.

Oltre a Uncharted, anche un altro attesissimo film ha subito uno slittamento. Si tratta di Ghostbusters: Afterlife, che non uscirà più l'11 giugno 2021, ma l'11 novembre dello stesso anno.

Il film di Uncharted è in lavorazione da più di dieci anni. Le riprese sono finite nel 2020. Evidentemente in questo caso il problema che ha portato al rinvio è di natura differente, ossia non ha niente a che fare con le fasi di lavorazione. Probabilmente il cambio di pianificazione è dovuto al COVID-19, con Sony che spera di far uscire il film nei cinema, dopo la fine della crisi.

Accanto a Holland ci saranno Mark Wahlberg, che interpreterà il ruolo di Victor Sullivan, Antonio Banderas, Tati Grabrielle e Sophia Ali. La regia è stata affidata a Ruben Fleischer (Venom), dopo una lunga serie di abbandoni.

Oltre al film di Uncharted, presto in arrivo una serie TV tratta da The Last of Us, un'altra serie nata dalle fucine di Naughty Dog.