Valve sta lavorando a un nuovo visore VR standalone?

Valve sembra stia lavorando a un nuovo visore per la realtà virtuale, in questo caso basato su un hardware standalone.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   29/09/2021
42

Sembra che Valve stia lavorando a un altro visore VR, dopo l'esperienza di Index, in questo caso con una soluzione standalone, dunque sullo stile di Oculus Quest, anche se al momento la questione si basa solo sulla rilevazione di alcuni brevetti.

Brad Lynch, youtuber specializzato in realtà virtuale e dintorni, ha riferito di aver trovato alcuni indizi sulla questione in brevetti registrati da Valve di recente, in particolare per un dispositivo chiamato in codice "Deckard", forse con riferimento proprio a Steam Deck, almeno in termini di assonanza.

La questione sembra sia stata confermata anche da Ars Technica attraverso fonti non meglio identificate, cosa che dà una certa consistenza alla voce di corridoio.

Valve Index, nell'immagine, ha alquanto convinto come visore VR
Valve Index, nell'immagine, ha alquanto convinto come visore VR

Ci sarebbe anche una sorta di concept per questo Deckard, che ha dunque una prima forma provvisoria e soprattutto sembra sia basato su un hardware standalone.

Valve Index, infatti, si basa ancora sul collegamento al PC per funzionare, mentre il nuovo Deckard funzionerebbe da solo, forse con possibilità comunque di collegarsi, sullo stile di Oculus Quest con Link, ma può comunque funzionare in maniera indipendente.

In base ai documenti trovati, sembra che il nuovo visore VR possa basarsi su tecnologia ARM, ma non c'è ancora alcuna certezza sulla questione. Sembra però piuttosto chiaro che Valve abbia intenzione di continuare a sviluppare dispositivi per la realtà virtuale e l'idea di uno standalone è piuttosto in linea con le ultime tendenze di tale tecnologia.