Windows 11: Microsoft celebra l'inizio della distribuzione ricordandoci tutte le novità

NOTIZIA di Mattia Armani   —   05/10/2021
38

Windows 11 è ufficialmente disponibile ed è senza dubbio un nuovo punto di partenza per Microsoft per quanto riguarda la sicurezza tra taglio del supporto ai 32-bit, VBS e TPM 2.0 abilitato come requisito per poterlo installare. Inoltre, come ribadito da Microsoft con un blogpost che riassume tutte le novità e punta i riflettori su alcuni dei dispositivi in arrivo, la nuova versione del sistema operativo più diffuso in assoluto comporta un sacco di piccoli ma importanti cambiamenti di design e novità per il gaming, molte in arrivo anche su Windows 10 ma comunque sviluppate in funzione di questo aggiornamento gratuito, a patto di avere una licenza della versione precedente, che promette ulteriori evoluzioni.

Non tutti, però, possono aggiornare il sistema da subito. Come si usa fare nel caso degli aggiornamenti importanti, in modo da evitare problemi con la gestione dell'assistenza ed evitare che milioni di persone intasino la rete, Windows 11 viene distribuito il roll out e sarà reso disponibile gradualmente. Ma è comunque possibile forzare l'aggiornamento ricorrendo a Windows Insider e alla versione preview, come spiegato in questo articolo, per godere delle novità evidenti e anche di quelle meno evidenti di un sistema operativo che dal punto di vista dell'utilizzo non rivoluziona nulla, ma garantisce un'esperienza più confortevole e moderna. Ed è un altro aspetto che abbiamo esaminato nel dettaglio, con la nostra guida per poter utilizzare al meglio Windows 11.

Windows 11 è più rifinito in quasi ogni ambito, widget inclusi
Windows 11 è più rifinito in quasi ogni ambito, widget inclusi