Xbox, giochi in cloud: Phil Spencer ci dice come sarà il futuro

Phil Spencer ci racconta come sarà il futuro in cloud dei giochi Xbox: ecco le sue parole in traduzione.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   23/02/2021
101

Phil Spencer, capo di Xbox, ha espresso la propria opinione sul futuro del cloud-gaming. Potete ascoltare le sue parole nel video in calce, condiviso da Tom Warren tramite Twitter.

Ecco le parole di Phil Spencer, in traduzione: "Quando guardiamo verso il futuro, vediamo un mondo nel quale i creatori di videogiochi potranno costruire prima di tutto giochi cloud. Penseranno prima di tutto ai loro giochi in versione cloud con un accesso quasi illimitato alle potenzialità dell'hardware disponibile nei data center e saranno in grado di scalare le potenzialità dei loro gioco a piacere". Questo le parole del capo di Xbox.

Continua affermando: "Potenzialmente potranno dare spazio a centinaia di migliaia di giocatori in un gioco o sfruttare molteplici CPU e GPU nel cloud per dare accesso a esperienze che nessun hardware locale potrà supportare". Questo il pensiero del capo di Xbox.

In altre parole, il cloud secondo Phil Spencer sarà il centro del mondo videoludico e la priorità degli sviluppatori. Il cloud dovrà però dare un reale vantaggio allo sviluppo e permettere la creazione di giochi che non sarebbero possibili tramite hardware locali. Questo significa che la visione del cloud di Xbox non è quella di un'alternativa al gaming classico, non si tratta solo di avere la stessa identica esperienza senza però dover comprare un hardware di alta fascia.

Secondo Xbox, il cloud gaming dovrà avere una propria identità: per ora xCloud è solo all'inizio, ma è chiaro che nei piani di Microsoft vi sono molteplici sviluppi.

In attesa del lontano futuro, pensiamo al prossimo futuro: ecco i Games with Gold di marzo 2021, i giochi Xbox Series X|S e One gratis del mese.