Xbox Game Pass: analisi su quantità dei giochi, crescita della libreria e supporto dei publisher 166

Un'interessante approfondimento su Xbox Game Pass proposto da un utente di ResetEra fa luce su diversi aspetti del servizio, mostrando crescita del catalogo e gestione di questo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/02/2020

Xbox Game Pass è stato analizzato in maniera sorprendentemente approfondita da un utente del forum ResetEra, chiamato MauroNL, il quale ha effettuato un'interessante panoramica sull'andamento del servizio Microsoft evidenziando alcuni dati come quantità dei giochi presenti, crescita della libreria a disposizione degli abbonati, permanenza dei giochi e supporto da parte dei publisher.

Potete leggere l'analisi completa a questo indirizzo e risulta molto chiara soprattutto attraverso l'uso dei grafici, che mostrano come Xbox Game Pass sia stato in continua crescita dal 2017 ad oggi, con tutti gli indici che mostrano un trend particolarmente positivo. La quantità totale dei giochi a disposizione degli abbonati, attualmente, ammonta a 452 titoli, dei quali 341 per Xbox One, 107 per Xbox 360 e 4 della vecchia Xbox, con una tendenza che ormai vede la quantità di nuovi giochi Xbox One immessi sovrastare ampiamente quella dei titoli Xbox 360.

La crescita in quantità di titoli aggiunti di trimestre in trimestre è stata costante, tranne un lieve calo nel terzo trimestre del 2019, inoltre anche le aggiunte hanno generalmente sempre superato le defezioni dal catalogo, salvo alcuni casi in particolare a maggio e agosto dell'anno scorso.

Per quanto riguarda la permanenza dei giochi su Xbox Game Pass, ovvero il periodo che intercorre tra la loro immissione nel catalogo e la loro rimozione, la maggior parte dei giochi rimane disponibile dai 12 ai 18 mesi, con una differenza molto netta rispetto alle altre possibilità, seguita dai 24 mesi o più che risulta essere la seconda opzione più frequente ma a notevole distanza.

Molto interessante anche il supporto da parte dei publisher, identificato in base alla quantità di giochi presenti nel catalogo da parte delle varie compagnie. In testa si trova ovviamente Microsoft con 68 titoli presenti su Xbox Game Pass, ma questo è naturale considerando la recente regola di tutti i first party che vengono inseriti nel servizio. Stupisce un po' vedere invece che il secondo publisher più presente è Capcom con 29 giochi, seguito da Deep Silver con 18 titoli e poi Square Enix con 16. Da qui a scendere troviamo Warner Bros., Sega, Bethesda e vari altri.