Zelda: Breath of the Wild su PC senza cel-shading 149

Zelda: Breath of the Wild cambia volto grazie a una nuova mod realizzata con l'emulatore CEMU del Wii U. Il risultato finale è interessante.

NOTIZIA di Davide Spotti —   12/03/2019

Una nuova mod di Zelda: Breath of the Wild, realizzata utilizzando l'emulatore CEMU del Wii U, permette di rimuovere la grafica in cel-shading del gioco e donando al mondo di Hyrule un aspetto più definito e realistico.

L'utente Arkh Longstride ha dato una dimostrazione pratica dei risultati ottenuti attraverso un breve video pubblicato su YouTube. Il filmato, della durata di circa due minuti, mette in mostra il gioco su PC con una serie di modifiche estetiche e ottimizzazioni che vanno a a migliorare le performance generali.

In questa versione The Legend of Zelda: Breath of the Wild gira stabilmente a 60 frame al secondo e gode di effetti volumetrici migliorati, come si può notare osservando il respiro esalato da Link.

Cosa ne pensate del risultato finale? Lo preferite alla controparte originaria o rimanete fedeli allo stile dettato da Nintendo? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti!