The Division 2, sviluppatori fanno visita a Hideo Kojima e si esaltano per Death Stranding 62

Alcuni sviluppatori di The Division 2 hanno fatto visita a Hideo Kojima, che gli ha mostrato Death Stranding facendoli esaltare non poco.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   12/03/2019

Alcuni sviluppatori di The Division 2 hanno fatto visita a Hideo Kojima negli studi di Kojima Productions, che con grande gentilezza ha mostrato loro Death Stranding, facendoli esaltare non poco.

Kojima deve essere una specie di re taumaturgo. Non sappiamo se curi le scrofole toccando le persone sulla testa, ma evidentemente deve essere diventata una tradizione per gli sviluppatori di tutto il mondo andare in pellegrinaggio a trovarlo per farsi ammaliare dalla magnificenza di Death Stranding, che sempre più somiglia al manufatto di 'Picnic sul ciglio della strada'.

Comunque sia a riportare i dettagli della visita su Twitter, con tanto di foto scattata insieme al maestro, è stato il creative director Julian Gerighty, che ha definito Death Stranding un titolo destinato all'immortalità. Speriamo che sia così.

Nel frattempo vi ricordiamo che, a detta di Kojima stesso, lo sviluppo di Death Stranding è in leggero ritardo. Quello di The Division 2 è invece andato benissimo, tanto che il titolo sarà disponibile a partire dal 15 marzo 2019 su PC, Xbox One e PS4.