Zelda: Tears of the Kingdom: attore contro Nintendo Life per come ha riportato le sue parole

Un attore si è scagliato contro la testa Nintendo Life per come ha riportato alcune sue parole su The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/11/2022
13

Sean Chiplock, l'attore che ha dato la voce all'albero Deku in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, si è scagliato contro la testata Nintendo Life per come ha riportato alcune sue parole su The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, prese da un'intervista con Kiwi Talkz, che potrebbero costargli il ruolo o, quantomeno, metterlo in qualche modo in difficoltà.

Nell'intervista gli veniva chiesto se sarebbe tornato a doppiare l'albero Deku in The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. La sua risposta era stata molto diplomatica: "Non so ancora se accadrà." Ollie Reynolds di Nintendo Life ha però scelto di interpretare queste parole a modo suo, calcando parecchio la mano nel titolo: "Pare che questo attore non tornerà in The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom."

Chiplock, che non si è mai espresso in questi termini, ha deciso di attaccare direttamente la testata, spiegando come articoli del genere siano l'esempio perfetto del perché molti attori sono spesso riluttanti a rilasciare interviste su franchise di cui hanno fatto parte, con risposte innocue come la sua che vengono prese come conferme delle voci di corridoio che circolano per la rete.

Chiplock ha spiegato anche che l'intervista è stata correttissima e che non è stato forzato nelle risposte. Il problema è che poi altri prendono queste informazioni e le piegano ai loro scopi, senza che nessuno possa farci nulla.