Corsair MP600 GS, la recensione dell'SSD con un ottimo rapporto qualità prezzo: è un vero best-buy?

Il Corsair MP600 GS è un SSD NVMe che promette un rapporto qualità prezzo da renderlo un best-buy: scopriamo se lo è davvero nella nostra recensione.

Corsair MP600 GS, la recensione dell'SSD con un ottimo rapporto qualità prezzo: è un vero best-buy?
RECENSIONE di Raffaele Staccini   —   05/12/2022
12

Il Corsair MP600 GS è un prodotto interessante. SSD PCIe 4.0 dal prezzo contenuto, si presenta con velocità di tutto rispetto, anche se lontane da quelle delle memorie di seconda generazione come il WD Black SN850X. Nelle situazioni di uso più comuni, e anche nel gaming, però questa differenza tende ad appiattirsi.

Lo abbiamo sperimentato con vari modelli e lo possiamo confermare dopo aver utilizzato la versione da 2 TB del Corsair MP600 GS sia su PC sia su PS5. Ve ne parliamo in questa nostra recensione.

Caratteristiche tecniche

La confezione di vendita del Corsair MP600 GS
La confezione di vendita del Corsair MP600 GS

Corsair MP600 GS promette prestazioni non al top per un SSD NVMe con collegamento PCIe 4.0. Parliamo di 4.800 MB/s in lettura sequenziale e 4.500 MB/s in scrittura sequenziale, mentre lettura e scrittura casuale si attestano rispettivamente su 530mila e 1000mila IOPS. L'SSD, di tipo M.2 con interfaccia PCIe 4.0, viene venduto nei tagli da 500 GB, 1 TB e da 2 TB, senza dissipatore. Pur essendo privo di dissipatore, lo abbiamo testato anche su PS5 senza particolari problemi.

I prezzi di listino sono rispettivamente di 69,99€ per 500 GB, 114,99 € per la versione da 1 TB e circa 204,99$ per quella da 2 TB (per il taglio più capiente dobbiamo fare riferimento al prezzo in dollari, visto che il modello non è presente sul sito ufficiale italiano). In questi mesi abbiamo provato SSD con prezzi decisamente superiori; purtroppo però non è facilissimo da reperire al prezzo di listino.

La parte frontale del Corsair MP600 GS
La parte frontale del Corsair MP600 GS

Corsair implementa qui il controller Phison PS5021-E21 e 64 MB di Host-Memory-Buffer, mentre la longevità si attesta sui soliti 1200 TB scritti sull'unità da 2 TB, 600 su quella da 1 TB e 300 su quella da 500 GB, con garanzia di 5 anni.

Scheda tecnica Corsair MP600 GS

  • Tipologia: PCIe 4.0 x4 NVMe M.2 2280
  • Controller: Phison PS5021-E21
  • Memoria: 3D NAND TLC
  • Lettura sequenziale: 4800 MB/s
  • Scrittura sequenziale: 3500 MB/s 500GB; 3900 MB/s 1TB; 4500 MB/s 2TB
  • Lettura casuale 4K: 700.000 IOPS (500 GB); 800.000 IOPS (1 TB); 530.000 IOPS (2 TB)
  • Scrittura casuale 4K: 450.000 IOPS (500GB); 580.000 IOPS (1TB); 1.000.000 IOPS (2TB)
  • Longevità:
    • 300 TBW (1 TB)
    • 600 TWB (2 TB)
    • 1200 TWB (4 TB)
  • Garanzia: 5 anni
  • Prezzo e memoria:
    • 500 GB | 69,99€
    • 1 TB | 114,99€
    • 2 TB | 204,99$

Prestazioni

Corsair MP600 GS, il retro
Corsair MP600 GS, il retro

Per questa recensione abbiamo provato il modello da 2 TB dell'SSD Corsair MP600 GS su una scheda madre GIGABYTE Z590D. I test hanno evidenziato velocità di picco interessanti, anche se naturalmente inferiori ai top di gamma. Con CrystalDiskMark siamo costantemente sui 4900 MB/s in velocità di lettura sequenziale e 4800 MB/s in velocità di scrittura sequenziale. Valori superiori a quelli dichiarati.

Le prestazioni su CrystalMark del Corsair MP600 GS
Le prestazioni su CrystalMark del Corsair MP600 GS

Spostando un singolo file da 150 GB, la velocità media si è attestata sui 1600 MB/s. Le temperature si mantengono sui 45 gradi, ma superano i 70 sotto sforzo.

Su PS5, dove abbiamo testato il disco senza dissipatore a puro scopo accademico (ricordatevi che Sony suggerisce l'uso di SSD con dissipatore per evitare danni o diminuzioni sostanziali di velocità), la velocità di lettura riconosciuta dalla console è di 4078 MB/s, ma anche in questo caso le prestazioni sono solo di poco inferiori a quelle di modelli più blasonati. Impieghiamo due minuti e quindici secondi per portare 150 GB dalla memoria M.2 interna al nostro Samsung, con il processo inverso che richiede circa 12 minuti.

Anche i tempi di caricamento dei singoli giochi non sorprendono particolarmente, anche se risultano leggermente più lenti del solito. The Last of Us Remastered per PS4 si avvia in 35 secondi e impiega 14 secondi per il caricamento di un file di salvataggio. Returnal richiede 35-40 secondi per entrare in partita (il tempo può variare leggermente in base a dove il gioco vi fa riprendere a giocare); The Last of Us Parte 1, infine, impiega 35 secondi per l'avvio e 9 per caricare una partita salvata.

Commento

Prezzo 69 €

Multiplayer.it

8.8

Per il Corsair MP600 GS la promozione è piena. Questo SSD M.2 PCIe 4.0 offre ottime prestazioni, pieno supporto, crittografia AES 256-bit e tempi di caricamento eccellenti. La longevità non è ai massimi livelli, ma può contare comunque su una garanzia di 5 anni e su un prezzo invitante: se avete bisogno di una memoria veloce ma non troppo costosa questo potrebbe essere il compromesso che fa per voi. A patto di trovarlo effettivamente sul mercato al prezzo di listino.

PRO

  • Velocità superiori a quelle dichiarate
  • Vari tagli disponibili
  • Prezzo concorrenziale

CONTRO

  • Non ha DRAM
  • Le temperature salgono rapidamente