Le leggende di Skyrim 45

Con la patch 1.9 in Skyrim è arrivata la difficoltà Leggendaria: vale la pena rimettersi in gioco per provarla?

SPECIALE di Simone Tagliaferri   —   04/04/2013

Salve Nord del nord! Ma che vi è successo? Che è quella panza che esce dall'armatura di pelliccia? E come mai avete appeso il martello al chiodo? Non riuscite più a sollevarlo? Ovvio, se passate le giornate sbragati a letto a ingozzarvi di spiedini di skeever e a bere idromele! In piedi, fieri guerrieri che avete abbattuto interi stormi di draghi con le vostre urla possent... bleargh, ma che vi siete mangiati oltre ai topi muschiati?

Ma che alito fetente tenete? Lavatevi i denti e proviamo qualche urlo, così vediamo se almeno da quel lato avete mantenuto i vostri poteri... Sì, va bene, riuscite a cantare le canzoni di Justin Bieber ruttando, oltretutto migliorandole, ma vi avevamo chiesto di urlare, non di... lasciamo perdere. Dai, proviamo un bel FUS RO DAH! Niente? No, l'uccellino in gabbia è morto per la puzza, non per l'urlo. Dai, uno STRUN BAH QO! Sigh, che mestizia. Nemmeno un piccolo YOL TOOR SHUL per accendere il camino? Siete ridotti davvero male, al punto che sarebbe quasi da andare a cercare qualche Nord a Elsweyr, anche se lì l'abbronzatura potrebbe avergli dato alla testa, come a parecchia altra gente che frequenta un resort creato da un certo Bri-aT-ore (esisterà una regione di Tamriel in cui non vivano mostri antichi e in cui i Daedra non spargano tristezza a fiumi?). Fortunatamente Bethesda ha la soluzione giusta per dei guerrieri impigriti e imbolsiti come voi! No, niente nuove vergini nel Valhalla. Stiamo parlando, reggetevi forte, di una patch! La 1.9 per l'esattezza. Come cos'è una patch? In che gioco avete vissuto finora? Eppure Skyrim è stato patchato così tante volte... ve li ricordate i draghi che volavano all'incontrario? Comunque, con l'ultimo aggiornamento è stata aggiunta la difficoltà Leggendaria. Ciò significa che per fare gli spiedini di skeever dovrete faticare molto di più. Contenti?

Difficoltà leggendaria

La patch 1.9 è stata un grosso evento per The Elder Scrolls V: Skyrim. Oltre a un grandissimo numero di bug risolti, come già detto Bethesda ha anche introdotto la difficoltà Leggendaria, accompagnata dalla rimozione del level cap delle Skill. Ora arrivando a livello 100 è possibile riportare le skill a 15, ridistribuendo i vari perk come se si fosse usato il libro nero: Waking Dreams. Ogni skill resettata riceverà un'icona a forma di drago e sarà possibile farla crescere di nuovo, con tutti i benefici del caso, come ad esempio la maggiore crescita delle caratteristiche base.
Ma parliamo della difficoltà Leggendaria, il vero fulcro della patch 1.9. La novità principale che introduce è una maggiore difficoltà nei combattimenti. Attivandola ogni scontro diverrà una sfida a sé. I fattori che vengono influenzati sono molteplici: i nemici diventano più resistenti e ci vogliono molti più colpi per mandarli al tappeto;

gli stessi diventano molto più forti e i loro colpi fanno molto più male, siano essi fisici o magici; il consumo di mana e stamina per ogni singola azione diventa maggiore; contemporaneamente il recupero automatico di stamina e magicka rallenta. Insomma, si tratta di un'aggiunta pensata per gli esperti del gioco che vogliono affrontarlo ancora stimolati da una nuova sfida (i novizi dovrebbero evitare questo livello di difficoltà, perché può essere davvero frustrante in certi frangenti). Cosa la maggiore difficoltà comporti in termini di gameplay è presto detto. In primo luogo tutti i combattimenti diventano più strategici, con i guerrieri che devono imparare a parare i colpi degli avversari se non vogliono essere spazzati via dal primo lupo di passaggio, e i maghi che non possono più permettersi di sprecare neanche una goccia di magicka. La maggiore difficoltà rende anche più chiare le differenze nella forza dei vari nemici: ora un semplice Draugr appare come veramente più pericoloso di un mero bandito, differenziazione ribadita crescendo di livello e sbloccando le creature più forti.

I giganti in particolare rappresentano dei pericoli insormontabili per molti livelli di abilità. A compensare un po' la situazione ci pensa una crescita delle skill di combattimento più rapida. Il perché è presto detto: se per abbattere un ragno gigante occorrono decine di colpi, è ovvio che le abilità crescano prima rispetto al passato. Abbiamo fatto una verifica in tal senso nel dungeon in cui si recupera il primo artiglio: usando lo stesso equipaggiamento, ossia un martello di ferro, per completarlo a livello Leggendario abbiamo impiegato circa dieci minuti in più rispetto al livello difficile, con la skill delle armi a due mani portata fino a 31, rispetto ai 27 del livello precedente. Contemporaneamente abbiamo dovuto usare più volte alcune magie come Cura e Fiamma per non soccombere ai nemici, facendo crescere le relative skill magiche, mentre giocando a livello Difficile non abbiamo mai avuto bisogno di usare altre skill, a parte quelle di combattimento. Nel primo caso è aumentato anche il consumo di pozioni di cura, di ristoro e di magicka.

Ne vale la pena?

Ovviamente la domanda cui molti di voi staranno cercando una risposta è: vale la pena rigiocare al nuovo livello di difficoltà? In questo caso la valutazione è molto soggettiva. Diciamo che se The Elder Scrolls V: Skyrim non vi ha ancora stancato, la difficoltà leggendaria può essere un motivo d'amore in più per continuare a giocarlo, magari installando i tre DLC ufficiali o qualche mod interessante (più avanti ve ne consigliamo qualcuna). Invece, se il gioco vi è piaciuto, ma non ci giocate da tempo per le ragioni più disparate, la risposta potete trovarla solo dentro di voi (ed è sicuramente sbagliata). Molto dipenderà da come sarete stuzzicati dalla novità. Magari accompagnatela con extra come mod o DLC, così da avere nuove cose da fare e vedere, oltre che nemici più duri da abbattere e skill da livellare. Chi volesse invece acquistare ora Skyrim, potrebbe essere motivato dalla maggiore sfida, anche se, come già detto, difficilmente un neofita riuscirà a domare subito la difficoltà Leggendaria. Magari è meglio iniziare prima da qualcosa di più semplice.

Avvertenze

E ora vediamo qualche succulenza mod per allungare la vita del buon Skyrim, che da più di un anno tiene compagnia alla vita videoludica di molti di noi. Se vi interessa, in passato abbiamo dedicato all'argomento ben tre speciali. Il primo lo potete leggere qui, il secondo invece qui, e il terzo qui.

Le leggende di Skyrim
Sea of Ghosts

Qualche avvertenza di rito, prima di iniziare:
- Le mod segnalate sono state testate con l'ultima versione di The Elder Scrolls V: Skyrim disponibile su Steam. Fate molta attenzione agli aggiornamenti delle mod che vengono rilasciati a getto costante da alcuni autori. In linea di massima, leggete sempre le note di rilascio per sapere con quale versione è compatibile ogni mod e se può causare problemi di compatibilità.
- Badate bene che alcune mod potrebbero richiedere l'acquisto e l'installazione di alcuni dei DLC ufficiali prodotti da Bethesda (per ora sono usciti Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn, quindi si far riferimento soprattutto a questi tre). Leggete SEMPRE le note informative delle mod per sapere se avete i requisiti richiesti per l'installazione.
- L'installazione delle mod, che ricordiamo non sono supportate ufficialmente da Bethesda, può alterare le prestazioni del gioco e renderlo instabile.

Le leggende di Skyrim
Instant Merchant

Il nostro consiglio è di installarle una alla volta e provarle, prima di darvi alla pazza gioia. In caso di problemi, disinstallatele in blocco e fate delle prove per scoprire dove sta il problema. Le mod installabili sono talmente tante che non è possibile fornire indicazioni sulla stabilità di ognuna, quindi ciccia. Solitamente però vale il principio che le più scaricate dalla comunità sono anche quelle più testate e, di conseguenza, le più stabili.
- Noi di Multiplayer.it non forniamo assistenza tecnica sulle mod segnalate nell'articolo, quindi, in caso insorgano dei problemi, rivolgetevi ai relativi autori e non a noi. Ovviamente se siete delle belle figliuole o se siete fan di Pierpaolo con i baffi faremo una o più eccezioni a questa regola, ma badate bene che in questo caso servirà almeno il numero di telefono.
. - Le mod non sono usabili con le versioni Xbox 360 e PS3 del gioco. Per quelle, esistono solo i DLC ufficiali, acquistabili da Xbox Live e PSN.

Le mod

Sea Of Ghosts
Se i vostri sogni bagnati, in tutti i sensi in questo caso, comprendono la possibilità di visitare le coste settentrionali di Tamriel, allora Sea of Ghosts è la mod che fa per voi. Installandola avrete a disposizione diverse nuove locazioni da visitare, con quest dedicate e dungeon inediti. Nelle nuove regioni troverete anche segreti, una nuova casa da acquistare, un molo e molto altro. Per esplorare le mappe extra dovrete noleggiare una nave, un po' come succedeva in Dragonborn.

Le leggende di Skyrim
Wyrmstooth

Tra le feature spiccano i nuovi dialoghi completamente doppiati da attori professionisti, segno della cura posta nella realizzazione di Sea Of Ghosts. Gli autori e i vari commentatori hanno segnalato che la mod è compatibile con tutti i DLC ufficiali di Bethesda. Insomma, se cercate qualche ora di gioco extra di buona qualità, installate, installate, installate.
Autore: ThirteenOranges
Download: Link

Dovahkiins Safe
Oltre ad andare a caccia di avventure e ad ammazzare draghi, I Sangue di Drago hanno esigenze pratiche con cui devono combattere giornalmente. Ad esempio come risolvere l'annoso problema dell'immagazzinamento del bottino raccolto? Se anche voi avete problemi di spazio e vostra moglie e stanca di dover sacrificare le sue porcellane per ospitare le vostre ossa di drago e le vostre corazze sudaticce, allora la Dovahkiins Safe è l'oggetto che fa per voi! Installabile in ogni abitazione, è la cassaforte cloud per eccellenza, capace di farvi accedere al vostro tessssoro da ogni vostro rifugio, senza doverlo dividere in contenitori differenti! Installatela, perché è davvero comoda! E poi è uno splendido oggetto d'arredamento, di un kitsch da paura che conquisterà tutti i vostri amici!
Autore: xgrufijury
Download: Link

Le leggende di Skyrim
Dovahkiins Safe

Caranthir Tower
Caranthir Tower si ispira a uno dei DLC ufficiali di The Elder Scrolls IV: Oblivion, ossia Frostcrag Spire. L'autore ha voluto dotare anche Skyrim di una torre del mago, che il giocatore erediterà da un lontano parente, dotata di tutti i confort. Come Frostcrag Spire, anche la Caranthir Tower andrà ristrutturata e arredata. Tra le novità che vengono introdotte ci sono oltre 40 nuovi libri di incantesimi, la possibilità di assumere dei lavoratori per la gestione della torre, compresi un guardiano e dei seguaci con abilità uniche, e molto altro. Non mancano un teletrasporto e un altare per creare dei seguaci sovrannaturali come gli spriggan. Insomma, se la magia è la vostra via, scaricate questa mod e non ve ne pentirete.
Autore: DarkFox127
Download: Link

Wyrmstooth
La East Empire Company ha commissionato al Dragonborn l'uccisione di un drago che sta bloccando le vie commerciali di Skyrim. Al giocatore spetterà scoprire il perché del comportamento dell'animalone recandosi sull'isola di Wyrmstooth, un'area inedita con dei dungeon tutti nuovi e delle incredibili quest da compiere.Wyrmstooth sarà accessibile dopo aver raggiunto il livello 10 e dopo aver parlato con i Barbagrigia nella quest principale. A quel punto sarete cercati al Bannered Mare di Whiterun da un corriere imperiale, Theodyn Bienne, che vi consegnerà il solito messaggio per assegnarvi la missione.

Le leggende di Skyrim
Caranthir Tower

Tra le caratteristiche di questa mod spiccano la nuova questline, uno dei dungeon più grossi visti a Tamriel, 3 nuovi seguaci, 30 nuovi png, una nuova mappa, una nuova abitazione per il Sangue di Drago, più di 150 nuovi dialoghi doppiati e molto altro. Insomma, se siete alla ricerca di ore di gioco supplementari che costino praticamente zero, avete trovato la mod che fa per voi.
Autore: Jonx0r
Download: Link

Instant Merchant
Siete accampati in mezzo a un'oscura foresta e per alleggerire il vostro carico dovete scegliere se scartare una spada che vale 3.000 monete, o una corazza che ne vale 3.001. Che fare? Per risolvere l'annoso dilemma ecco arrivare la mod Instant Merchant, ossia una mercantessa evocabile, chiamata Goonie, in ogni momento, con ben 20.000 monete d'oro nel portafogli e con abbastanza pelo sullo stomaco da acquistare oggetti rubati. Per avere i suoi servigi, che comprendono anche l'immagazzinamento delle merci, basterà indossare il Ring of Sales. Comoda, nevvero? Goonie arriva equipaggiata di diversi vestiti e i suoi dialoghi sono completamente doppiati.
Autore: neckface
Download: Link