I migliori giochi mafiosi per PC e console da giocare assolutamente

La Mafia ha avuto un ruolo importante nelle trame di alcuni videogiochi di successo. Scopriamo insieme quali sono i migliori giochi mafiosi per PC e console.

SPECIALE di Massimo Reina   e Nicola Armondi   —   26/04/2021
39

La Mafia ha da sempre esercitato un certo fascino nel mondo dell'intrattenimento, e non solo tra i vari scrittori, sceneggiatori e registi di grido, ma anche fra il pubblico. Spesso l'immagine del mafioso è stata talmente romanzata, da farla apparire quasi una figura benevola, per certi versi "eroica" nel suo delinquere, diversa da quella che in fondo è nella realtà. A questa sorta di fascino collettivo non è rimasto immune ovviamente il mondo dei videogiochi, dove la criminalità organizzata ha trovato spesso spazio in varie "forme" tematiche, narrative e di gameplay, in una serie di videogiochi di successo capaci di attraversare diverse epoche videoludiche e piattaforme.

Ecco quindi una classifica dei migliori giochi mafiosi, quelli da crimine organizzato per console e PC che ogni appassionato del genere dovrebbe giocare assolutamente.

Mafia Definitive Edition

Mafia Definitive Edition
Mafia Definitive Edition

Stilare una lista di giochi mafiosi e non iniziare parlando di Mafia sarebbe a dir poco assurdo. La saga di 2K Games ha faticato, negli ultimi anni, a imporsi sul pubblico, soprattutto dopo un terzo capitolo che non è stato apprezzato. La ripartenza è però arrivata, come sempre più spesso accade, con un remake, o per meglio una "Definitive Edition" del primo capitolo. Questa nuova edizione non solo ripropone quanto di buono vi era nel gioco originale, ma è in grado addirittura di valorizzarne la storia e i personaggi, con miglioramenti grafici e di gameplay che perfezionano una formula orginale che è rimasta nel cuore a molti appassionati. Cuore pulsante della produzione è ovviamente la componente narrativa che ci porta negli anni '30 e ci permette di vivere le avventure di Tommy, che entra a far parte della famiglia Salieri.

Mafia Definitive Edition è disponibile su PC, PS4 e Xbox One, ed è giocabile tramite retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X|S.

Il Padrino

Il Padrino
Il Padrino

Ispirato all'omonimo film di Francis Ford Coppola, il prodotto non segue però fedelmente le vicende della pellicola, ma la rielabora in parte proponendo una serie di eventi che si svolgono in parallelo. Non preoccupatevi, però, Il Padrino rimane sempre nel genere dei giochi mafiosi. Il titolo segue la storia di Aldo che messosi dei guai viene salvato e poi reclutato da uno degli scagnozzi del Padrino. Starà al giocatore rendere la carriera criminale di Aldo lunga e di "successo". L'obiettivo finale di quest'ultimo è far arrivare Aldo ai vertici della mafia di New York, controllando l'ambiente malavitoso della città e prevalendo su tutte le famiglie rivali che occupano i cinque territori nei quali è suddivisa la Grande Mela, in un gioco palesemente ispirato alla saga di GTA. Minacciare, estorcere, rubare auto, uccidere, gestire locali malfamati, il gioco d'azzardo, chiedere il pizzo, tutto il repertorio del perfetto criminale è incluso nell'avventura. Non fosse stato per una realizzazione tecnica non eccelsa, la non perfetta narrazione e alcuni piccoli difetti di progettazione, il titolo sarebbe stato quasi un capolavoro.

Il Padrino è stato pubblicato su PS2, PS3, PSP, Xbox, Xbox 360, Nintendo Wii e PC.

Yakuza

Yakuza Kiwami
Yakuza Kiwami

Quando si parla di giochi mafiosi si pensa immediatamente alle organizzazioni italo-americane. La mafia, in senso esteso, è un realtà però molto più internazionale. Esistono vari tipi di organizzazioni criminali chiamate in quel modo, e una di queste, tra l'altro tra le più violente e dure, è la Yakuza giapponese. Ad essa e ad alcuni dei suoi membri (fittizi), SEGA ha dedicato una serie intitolata Ryu Ga Gotoku (letteralmente "Come un drago") e trasposta in occidente semplicemente come Yakuza. Tra i vari episodi in cui si dipana la saga, noi siamo particolarmente affezionati ai primi su PlayStation 2, in particolare a Yakuza 2. Forse perché è stato quello che ha iniziato a espandere parecchi aspetti del gameplay accennati nel primo capitolo, e dato il la a quelli che poi abbiamo conosciuto ai giorni nostri. O più probabilmente perché ha visto crescere ulteriormente quello che, tra i protagonisti, è stato quello più carismatico in assoluto, Kazuma Kiryuu. In Yakuza 2 il videogiocatore indossa nuovamente proprio i suoi panni, in una storia ambientata un anno dopo le vicende narrate nel primo episodio. La bellezze del gioco risiede, oltre che nella storia, anche nella possibilità di interagire con tanti personaggi all'interno di fedeli riproduzioni e reinterpretazioni di aree famose di Tokyo e Osaka. Nonostante la forte componente d'azione e picchiaduro del prodotto, in queste zone si possono poi svolgere un'infinità di attività lecite e illecite: partecipare a violente risse, gestire locali malfamati e giocare a mini bowling. La saga può contare inoltre vari remaster e remake.

L'intera saga è disponibile su PS4, Xbox One e PC. Può essere giocato in retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X|S.

Sleeping Dogs

Sleeping Dogs
Sleeping Dogs

Un'altra mafia estremamente violenta e pericolosa, anch'essa di origine asiatica, è la cosiddetta Triade cinese, protagonista del gioco Sleeping Dogs di United Front Games. Il titolo, che può contare su una storia ben raccontata, appassionante e dai toni adulti, è ambientato in una Hong Kong splendidamente ricreata dagli sviluppatori, e vede protagonista l'agente di polizia Wei Shen. Il poliziotto è infiltrato in una delle terribili gang che fanno parte della Triade. Una perfetta rappresentazione del sottobosco criminale di Hong Kong, e ci regala uno dei giochi mafiosi più sottovalutati della generazione PS3/Xbox 360. Sconfiggere l'organizzazione criminale è tutt'altro che facile, e non solo perché i nemici non sono certo gli ultimi arrivati, ma anche perché la lealtà di Wei Shen è spesso messa a dura prova a causa delle continue tentazioni che gli si dipanano davanti, e che possono fargli perdere la bussola fino a farlo diventare un vero criminale, calandosi troppo nel personaggio. Intorno al "doppio ruolo" di Wei Shen ruota quindi lo sviluppo del gioco: tutto quello che il giocatore fa serve per farlo "crescere", sbloccando al salire di livello, oltre a facilitazioni di vario tipo, dei tratti peculiari offensivi, difensivi e sociali. Un sistema complesso e profondo che raramente si è visto in un free roaming, e che permette di personalizzare Wen Shei come si vuole, e di certo in un mafioso atipico per come intende questa figura gran parte del pubblico.

Sleeping Dogs è stato pubblicato su PS3, Xbox 360 e PC; è arrivato in Definitive Edition su PS4 e Xbox One, ed è quindi giocabile in retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X|S.

Scarface: The World is Yours

Scarface: The World is Yours
Scarface: The World is Yours

Tony è il protagonista di Scarface: The World is Yours, gioco di Radical Games rilasciato a suo tempo per Xbox, PlayStation 2 e PC. Il titolo non è un adattamento dell'omonimo film con Al Pacino diretto da Brian De Palma, ma una sorta di seguito immaginario. Contrariamente a quanto accade nella pellicola, infatti, Tony Montana riesce a sopravvivere alla terrificante sparatoria che avviene all'interno della sua villa, facendosi largo a colpi di mitra e fuggendo a bordo di un'auto. Qualche tempo dopo torna a Miami, senza possedere più nulla ma con l'intenzione di ricostruire il proprio impero e vendicarsi di chi lo voleva morto. Il gioco in tal senso è davvero enorme per estensione dell'area, per l'alto numero di cose che si possono acquistare e per le tante cose da fare. Miami è divisa in zone che vanno conquistate una ad una, prendendo possesso delle attività commerciali della zona e difendendola poi dai contrattacchi dei rivali. Nel gioco, insomma, c'è davvero tanta carne al fuoco, compreso un sistema di combattimento per l'epoca decisamente interessante e la famosa scena, anche se qui è messa all'inizio, della violenta sparatoria tra Tony e gli scagnozzi di una banda rivale. Tutto lo stile della pellicola originale può essere ritrovato in uno dei giochi mafiosi più interessanti della generazione PS2/Xbox.

Scarface: The World is Yours è stato pubblicato su Xbox, PlayStation 2 e PC.

L.A. Noire

L.A. Noire
L.A. Noire

Quando si pensa ai giochi mafiosi, si pensa subito a grandi città, sparatorie e in generale tanta azione. Be', non sempre è così, soprattutto se il vostro compito non è contravvenire alla legge ma al contrario difenderla. Se per una volta volete essere dalla parte dei buoni, non dovete perdere l'occasione di giocare a L.A. Noire. Parliamo di un gioco investigativo che ci chiede di analizzare le scene del crimine, raccogliere indizi, insegue sospettati e soprattutto interrogarli, comprendendo le loro emozioni e mettendo in dubbio le loro affermazioni sulla base delle loro espressioni facciali (il meme "Doubt" è fin troppo famoso, ormai). Anche se il protagonista non dovrà lottare contro una specifica famiglia mafiosa, nel corso del gioco avrà a che fare con vari criminali, tra i quali è incluso Mickey Cohen che deve il proprio nome a un vero criminale americano degli anni '20.

L.A. Noire è disponibile su PC, PS3, Xbox 360, PS4 e Xbox One. È giocabile in retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X|S.

Max Payne 2 The Fall of Max Payne

Max Payne 2: The Fall of Max Payne
Max Payne 2: The Fall of Max Payne

Se l'idea di combattere contro i criminali vi piace, ma un titolo investigativo non fa al caso vostro, allora non potete non prova la serie di Max Payne, in particolar modo il secondo capitolo: Max Payne 2: The Fall of Max Payne. Il gioco inizia due anni dopo il primo capitolo e mette Max contro nuovi criminali, Vladimir Lem e Vinnie Cognitti. Il gioco è in grado di rappresentare in modo realistico e violento la mafia di New York, mettendo in scena avversari ben scritti e interessanti. Ovviamente se si parla di Max Payne si parla di sparatorie e di bullet time, che ritorna nel secondo capitolo in tutta la propria gloria. Si tratta di un'avventura noir ad alto ritmo estremamente divertente e coinvolgente anche dopo molti anni. Chiunque voglia realmente vivere l'intera saga, può recuperare anche il primo capitolo e infine mettersi alla prova con una versione più moderna del gioco in Max Payne 3. Questa trilogia propone una versione più cinematografica e lineare dei giochi mafiosi, solitamente opere open world/sandbox.

Max Payne 2 The Fall of Max Payne è stato rilasciato su PC, Xbox e PS2.

The Gateaway

The Gateway
The Gateway

I giochi mafiosi tendono a portarci negli Stati Uniti d'America o nell'estremo Oriente, ma The Gateway ci porta in Europa, una volta tanto, e più precisamente a Londra. Questo gioco, realizzato da Sony Computer Entertainment Soho Studio, ci mette nei panni di due personaggi: Mark Hammond, un fuggitivo, e Frank Carter, un poliziotto. Hammond è un membro del clan Collins ma, dopo cinque anni di prigione, decide di abbandonare la vita da criminale per fare una vita migliore insieme al figlio e alla moglie. Purtroppo un clan rivale rapisce il ragazzo e uccide la donna. Mark si ritrova quindi invischiato negli affari della mafia ancora una volta. Alla fine, dopo diversi tentativi falliti di liberare il figlio, decide di collaborare con Carter. Il gioco propone una grande mappa esplorabile e durante le missioni è possibile usare vari tipi di macchine realmente esistenti (ce ne sono più di 60). All'epoca ebbe un ottimo successo e nel Regno Unito riusci a vendere anche più di GTA Vice City.

The Gateway è disponibile su PS2.

GTA Vice City

GTA: Vice City
GTA: Vice City

Se parliamo di giochi mafiosi, come non citare almeno un capitolo della serie di Rockstar, Grand Theft Auto. La saga ha toccato uno dei propri punti più alti con GTA Vice City. Il capitolo ci porta in una versione fittizia di Miami e ci mette a contato con la criminalità organizzata. Tommy Vercetti, della gang mafiosa Forelli, viene mandato a Vice City per gestire uno scambio di droga che si rivela essere un'imboscata. Nel corso del gioco avremo modo di creare una rete criminale ed esplorare liberamente la città, come tipico per la serie. Non mancano molteplici missioni secondarie, tanti eventi opzionali. Avanzando creeremo il nostro impero criminale, acquistando proprietà all'interno della città. GTA Vice City è stato uno dei giochi più importanti della sesta generazione videoludica.

GTA Vice City è stato rilasciato su PS2, PC, Xbox, iOS e Android.

Saints Row the Third

Saints Row The Third
Saints Row The Third

La maggior parte dei giochi mafiosi, che siano d'azione, investigativi, lineari o sandbox, sfruttano la mafia, la criminalità e la violenza in modo serio. Alle volte però ci vuole anche un po' di leggerezza. Se la pensate così anche voi, allora vi consigliamo Saints Row the Third. La serie, pur avendo radici seriose che la avvicinavano a GTA, ha optato con il terzo capitolo per un approccio ben diverso, così da trovare la propria dimensione. Vestiremo infatti i panni di un signore del crimine che fa parte dei Saints che, nati come gang di strada, dominano ora i media e sono divenuti delle icone mondiali: non hanno però smesso di gestire i propri loschi affari. Nel corso del gioco dovremo scontrarci con diverse gang e lanciarci in missioni assurde. Il tono del gioco è parodistico ed esagerato, ma è proprio questo che lo rende unico.

Saints Row the Third è disponibile su PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One, Nintendo Switch ed è giocabile in retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X|S.