Apex Legends: Escape: tutto su Abissi Oscuri, l'evento a tempo limitato della stagione 11

L'evento a tempo limitato Abissi Oscuri va a chiudere l'undicesima stagione di Apex Legends, Escape: ecco un riassunto di tutte le novità.

SPECIALE di Giordana Moroni   —   18/01/2022
4

Escape, la stagione 11 di Apex Legends, terminerà in concomitanza col terzo anniversario del Battle Royale di casa Respawn Entertainment, ovvero il 4 febbraio 2022.

Prima di lasciarci, Escape ha ancora qualche asso nella sua manica visto che dall'11 gennaio al 1 febbraio 2022 si attiverà l'evento Abissi Oscuri. Parliamo di un evento a tempo limitato che aggiunge una nuova ondata di oggetti cosmetici e un'interessante mappa nelle Arene, Habitat 4. Continuate la lettura di questo speciale per conoscere tutte le novità dell'evento Abissi Oscuri di Apex Legends: Escape.

Eventi Flash: come funziona e quanto dura

La skin Broseidone di Fuze acquistabile durante l'evento Abissi Oscuri
La skin Broseidone di Fuze acquistabile durante l'evento Abissi Oscuri

Passo della tempesta, la nuova mappa introdotta proprio con la stagione 11, è circondata da acque azzurre e cristalline, in apparenza innocue: nei suoi abissi però si celano squali, granchi giganti e belle sirene, oltre a numerosi tesori leggendari. Ovviamente stiamo parlando delle skin leggendarie che Abissi Oscuri aggiunge per quattro Leggende: Ash, Horizon, Lifeline e Fuse. Le skin personaggio sono acquistabili nello store oppure potrete trovarle (ovviamente con assortimento casuale) dentro i Pack Abissi Oscuri, acquistabili per 400 monete Apex. Tre Pack verranno pubblicati come ricompense nel corso dell'evento, insieme a olospray, skin arma leggendaria e materiali. Queste ricompense vengono distribuite a scaglioni settimanali e sono legate ai classici contatori premi settimanali. Ogni settimana verranno messi in palio un set di premi unici, tra cui badge esclusivi da sbloccare attraverso le classiche sfide premio. In particolare le tre finestre settimanali saranno: dall'11 al 18 gennaio, dal 18 al 25 gennaio e infine dal 25 gennaio al primo febbraio. Qui sotto potete osservare lo schema riassuntivo dei premi.

Ecco la road map dei premi per l'evento Abissi Oscuri
Ecco la road map dei premi per l'evento Abissi Oscuri

Sul sito ufficiale di Apex Legends, viene inoltre riportato che:

  • I Pack di Abissi Oscuri saranno disponibili per un periodo limitato, ma gli oggetti al loro interno verranno aggiunti ai normali Pack Apex in via permanente.
  • Tuttavia, in ogni Pack di Abissi oscuri è garantita la presenza di un oggetto a tema evento (niente doppioni).
  • L'evento segnerà l'arrivo di 40 nuovi oggetti cosmetici a tema.
  • Gli oggetti di Abissi oscuri possono sempre essere creati con i metalli creazione. Dopo due stagioni, il costo in metalli creazione per gli oggetti di Abissi oscuri potrebbe essere ridotto.

Habitat 4: nuova mappa arena

Habitat 4 è la nuova mappa Arena di Abissi Oscuri
Habitat 4 è la nuova mappa Arena di Abissi Oscuri

Non solo oggetti cosmetici per Abissi Oscuri, ma anche una nuova mappa per le Arene, sia classiche che classificate. Si chiama Habitat 4 ed è essenzialmente una piccola isoletta immersa completamente nella natura, usata dai Leviatani per deporre le uova. Oltre ad avere un fascino nostalgico, dato dal profilo delle gigantesche creature già protagoniste a Canyon del Re, Habitat 4 ha una morfologia estremamente interessante.

La grande cascata a sud della mappa attraversa il punto d'interesse di Habitat 4, la Grotta, strutturata su più livelli e perfetta per gli scontri a medio e corto raggio. La cascata poi sgorga in una depressione del terreno e si dirama lungo una linea immaginaria che taglia la mappa da Est a Ovest, creando una serie di percorsi e trincee che connettono le due aree di partenza delle squadre.

Nella parte Nord della mappa, esattamente di fronte alla Grotta c'è il Covo, un sito aperto e rialzato rispetto al letto del fiume creato dalla cascata. Le grosse uova di Leviatano forniscono un riparo perfetto per scontri a medio e corto raggio, similmente a quanto accade nella Grotta. La morfologia della mappa però è pensata anche per scontri su distanze molto più lunghe: i due punti di vantaggio principali della mappa sono infatti disposti uno di fronte all'altro e separato dal profondo avvallamento costituito dal fiume. In altri termini, la linea di tiro che si crea tra Grotta e Covo è il sogno di ogni cecchino, e i numerosi ripari costituiscono un interessante posizionamento per quelle squadre che non amano l'approccio fisico e aggressivo.

Ovviamente come in tutte le mappe Arena, la chiusura dell'anello costringe le squadre a una certa mobilità: cercherete di posizionarvi subito dentro l'anello e rendere inespugnabile la vostra posizione o vi addentrerete nelle varie trincee scavate dal fiume per sorprendere gli avversari sul fianco?

L’importanza delle arene

Non solo oggetti cosmetici in Abissi Oscuri
Non solo oggetti cosmetici in Abissi Oscuri

Concludiamo questo speciale con una doverosa riflessione sui contenuti di Abissi Oscuri e su quanto in realtà le arene sono necessarie ai fini della sopravvivenza di Apex Legends. Come già detto quando vi parlavamo di Winter Express, evento a tempo limitato del periodo invernale (e che indirettamente giustifica Respawn a non averne previsti anche per Abissi Oscuri), anche le Arene si configurano come il perfetto terreno di pratica per i giocatori. È molto complesso infatti includere in un Battle Royale una modalità di allenamento efficace perché, per definizione, parliamo di un genere di FPS in cui il ritmo di gioco è estremamente imprevedibile; potreste ritrovarvi costantemente accerchiati da nemici per tutto il match o incorrere in uno scontro a fuoco una volta soltanto. Le Arene sono il luogo perfetto per affinare le proprie abilità, sperimentare armi sul campo al di fuori del mero poligono di tiro, imparare a posizionare sé stessi e la squadra nella mappa, gestire uno scontro e i suoi tempi.

I Leviatani sono i padroni di Habitat 4
I Leviatani sono i padroni di Habitat 4

Habitat 4 inoltre, grazie alla sua morfologia, simula pendii scoscesi e punti di vantaggio molto simili a quelli che troviamo in vari luoghi di Passo della tempesta. Finora infatti, le mappe Arena erano abbastanza lineari e soprattutto caratterizzate da un posizionamento delle coperture decisamente basilare, ottimo per imparare i principi dello scontro sotto copertura ma a cui mancava quel tocco di dinamismo tipico invece delle mappe della modalità Battle Royale. L'inserimento di una nuova mappa Arena non dovrebbe quindi lasciarci scontenti visto che si tratta di un ulteriore elemento messo a nostra disposizione per migliorare le nostre capacità. Ovviamente la speranza è di vedere Habitat 4 in rotazione costante e speriamo che l'inizio della stagione 12, complice l'anniversario di Apex Legends, sia davvero esplosivo.