Assassin’s Creed Valhalla, 10 brani per le vostre razzie in Inghilterra

Ecco 10 brani ideali per accompagnare le vostre avventure vichinghe in Assassin's Creed Valhalla

SPECIALE di Mattia Pescitelli   —   15/11/2020
13

Abbiamo parlato molto in questi giorni di Assassin's Creed Valhalla, il nuovo capitolo del fortunato franchise Ubisoft che porta i giocatori nell'Inghilterra del IX secolo, una terra divisa e dilaniata da guerre, invasioni e tradimenti.
Essendo un titolo open world, può capitare di lasciarsi trasportare dagli splendidi panorami di gioco e perdersi tra torrenti, cascate, verdi praterie e rovine di una civiltà caduta. Ad aiutare tali suggestioni visive c'è senz'altro la magnifica colonna sonora composta da tre autori d'eccezione: il compositore delle prime soundtrack della saga, Jesper Kid, la compositrice del commento musicale di Assassin's Creed Origins, Sarah Schachner, e la voce del collettivo musicale norvegese Wardruna, Einar Selvik. Forse tra le migliori colonne sonore del brand, estremamente calzante e adatta alle varie situazioni che si vengono a creare durante la partita, risulta difficile desiderare di perdersi anche solo uno dei brani per sostituirlo con musica esterna al titolo.
Tuttavia, può capitare di voler ascoltare qualcos'altro; staccare completamente dal contesto di gioco ed esplorare a tempo perso la mappa, senza curarsi di eventuali possibilità narrative, oppure razziare e sterminare le forze nemiche accompagnati da altre note. Per tutti coloro che decidono di perseguire, anche solo momentaneamente, questa via, abbiamo pensato di proporre 10 brani con cui accompagnare le vostre avventure in Assassin's Creed Valhalla.

“Baldur” degli Osi And The Jupiter

Assassins Creed Valhalla 20201110110704

Con sonorità tra il sintetico e l'acustico, Baldur, splendido pezzo degli Osi And The Jupiter, racchiude perfettamente le atmosfere, le sensazioni e le emozioni che si possono provare attraversando le rigogliose terre d'Inghilterra.
Quel violino dall'aria straziata, livido e malinconico, unito alle dirompenti percussioni, restituiscono un senso di rassegnazione, sia a una vita violenta (come può essere quella di un guerriero vichingo), sia alle splendide vedute che si stagliano dinanzi ai nostri occhi man mano che esploriamo questa terra straniera.

“Tyrfing” di Danheim

Assassins Creed Valhalla 20201111120559

Prossima scelta è un brano che sa come caricare gli animi prima di una bella razzia. Tyrfing, canzone del danese Danheim, è la compagna perfetta per ogni battaglia.
Cadenzata da percussioni che risuonano in tutto il corpo, sarà impossibile non essere trasportati dal fascino dei versi gutturali in direzione dello scontro più vicino per scatenare la furia di Odino sui propri nemici.

“Krigsgaldr” degli Heilung

Assassins Creed Valhalla 20201111143602

Già dai primi secondi di Krigsgaldr capiamo che questo è il brano perfetto per la preparazione a ogni battaglia.
La canzone degli Heilung è un vero e proprio canto di guerra, con tanto di corni e rumori metallici, un po' a ricordare le fucine itineranti dei fabbri che si trovano negli accampamenti subito fuori le mura di qualche fortezza da espugnare.

“Suurin” di Kati Ran, Maria Franz, Kai Uwe Faust e Heilung

Assassins Creed Valhalla 20201112165402

Altro canto di guerra è Suurin, brano realizzato grazie all'unione di diverse personalità del panorama musicale folkloristico contemporaneo (tra cui, nuovamente, gli Heilung).
Tra tamburi, vocalità decise e strumenti a corde che smuovono le ossa, vi sembrerà di combattere al fianco di Thor.

“Noaks Pennkniv” dei Kaunan

Assassins Creed Valhalla 20201109155612

Dopo le vostre razzie, è bene prendersi una meritata pausa e godersi i paesaggi inglesi, magari in sella al vostro destriero. Noaks Pennkniv, tra sonorità che vanno dall'Irlanda alla Scozia, per poi passare dalla Scandinavia e dall'Europa medievale, è la perfetta compagnia di viaggio, che cadenzerà la vostra galoppata tra menhir e campi di grano.

“All Is Soft Inside” di Aurora

Assassins Creed Valhalla 20201110085701

Continuate a spronare il vostro destriero con questa magnifica canzone di Aurora. La vocalità quasi angelica della giovanissima cantautrice norvegese ipnotizza e stordisce, cosa sicuramente gradita a tutti coloro che vogliono lasciarsi trasportare dall'ambiente circostante.
All Is Soft Inside è perfetta per attraversare velocemente le regioni, diretti verso qualche avventura adrenalinica ai limiti del reale.

“Yggdrasil” di Forndom

Assassins Creed Valhalla 20201111170129

In Assassin's Creed Valhalla non c'è nulla di più rilassanti di salire a bordo della propria nave lunga e di lasciarsi trasportare dal fiume, mentre qualche scaldo racconta avvincenti storie di dei e re.
Yggdrasil è uno di quei brani che cattura fin da subito nella sua morsa e, nonostante le percussioni e il ritmo incalzante, riesce a rilassare ogni nervo. Tutto merito degli archi in sottofondo, che fungono da fondamenta e dirigono la canzone verso lidi completamente diversi da quelli del campo di battaglia.

“Lady of the Depe” dei Wolcensmen

Assassins Creed Valhalla 20201109163337

Altro brano perfetto per le lunghe traversate in nave è Lady of the Depe dei Wolcensmen.
La forza della canzone risiede sicuramente nelle imponenti vocalità dei cantanti. Per molti versi simile ai brani composti ed eseguiti da Einar Selvik per la colonna sonora originale del gioco (quelli destinati alla "radio" dell'imbarcazione), sicuramente è un'ottima alternativa all'estrema bellezza di questi ultimi.

“Spencer the Rover” di Sam Lee

Assassins Creed Valhalla 20201112134527

Torna ad allietare le nostre sessioni di gameplay una voce già nota a questa rubrica. Con Spencer the Rover, Sam Lee ci regala un altro splendido brano insieme al quale esplorare un ulteriore mondo di gioco.
Nella sua peculiare sonorità folk, i versi del moderno bardo sono perfetti per ogni situazione che preveda un minimo di tranquillità, dalla pesca alle più banali passeggiate per i regni d'Inghilterra.

“Your World Will Fail” dei Les Friction

Assassins Creed Valhalla 20201112135311

Un po' a mutuare la splendida cover di Soul of a Man reinterpretata da Koda per il trailer d'annuncio di Assassin's Creed Valhalla, abbiamo voluto trovare un brano lontano dalle sonorità standard del nuovo titolo Ubisoft, pur non dimenticandoci delle sue caratteristiche peculiari. Your World Will Fail del gruppo Les Friction ci è sembrata una delle scelte migliori per un gioco come questo.
Come un macigno, il brano schiaccia l'ascoltatore con forza disarmante. Allo stesso modo della rivisitazione di Koda, la canzone dei Les Friction sembra il perfetto inno per un titolo dove le forze in gioco sono convinte di essere nel giusto, dove la linea tra bene e male si assottiglia sempre più, dove è più facile sospettare che fidarsi. Un mondo in guerra; un mondo in rotta.

Menzione d’onore

Dato che ha preso parte alla realizzazione della colonna sonora, abbiamo deciso di lasciare fuori da questa lista Einar Selvik e i Wardruna per consigliarvi qualcosa che, magari, non conoscevate.
Detto questo, è ovvio che il gioco si sposi perfettamente con la loro musica. Anzi, è caldamente consigliato ascoltare a ruota tutti i loro album durante le vostre avventure in Assassin's Creed Valhalla, se proprio volete qualcosa di diverso dalla colonna sonora originale.


Questa è la nostra lista dei 10 brani per Assassin's Creed Valhalla.
Sappiamo che ci sono un'infinità di altre canzoni che si sposano alla perfezione con il gioco Ubisoft, ma abbiamo dovuto fare una cernita. Tuttavia, voi potete consigliarcene quante volete qui sotto nei commenti.
Fateci sapere quali sono le vostre scelte, se quelle che abbiamo fatto noi vi sembrano azzeccate e, soprattutto, se vi sta piacendo la colonna sonora originale tanto quanto sta piacendo a noi.

Se volete altri consigli musicali per accompagnare i vostri gameplay, leggete anche i nostri articoli in merito per Red Dead Redemption 2 e Death Stranding.