The Avengers Project all'E3 2019, aspettando i supereroi 17

Forte dell'incredibile successo dell'ultimo film della saga, il misterioso The Avengers Project prodotto da Square Enix verrà molto probabilmente presentato all'E3 2019

SPECIALE di Tommaso Pugliese   —   29/05/2019

Indice

The Avengers Project, nome ancora provvisorio per il nuovo progetto di Square Enix dedicato ai più potenti eroi dell'universo Marvel, verrà molto probabilmente presentato all'E3 2019, nel corso della conferenza che il publisher terrà nella notte fra il 10 e l'11 giugno, alle 3.00 ora italiana. Parliamo di un prodotto ancora coperto dal mistero, che non è mai stato mostrato se non con il breve teaser d'esordio che lasciava intendere come i vari Iron Man, Captain America e Thor fossero stati sconfitti in seguito a una tremenda battaglia. Sembra tuttavia che avremo finalmente modo di vedere il gioco in azione a Los Angeles, e considerando l'incredibile successo di Avengers: Endgame è chiaro come le aspettative di milioni di fan siano in procinto di esplodere, visti i nomi coinvolti. Dello sviluppo del gioco si stanno infatti occupando Crystal Dynamics ed Eidos Montreal, due studi estremamente talentuosi, autori dell'ottima trilogia reboot di Tomb Raider, per la prima volta alle prese con un tie-in così ambizioso.

Ipotesi sul gameplay

Che tipo di esperienza offrirà The Avengers Project? Stando alle informazioni emerse dai vari annunci lavorativi, il gioco sarà probabilmente un action shooter con visuale in terza persona, dotato però di una struttura condivisa e persistente. Una descrizione che ricorda molto Anthem, l'ultimo titolo di BioWare, e che potrebbe vantare un grande potenziale se consideriamo la popolarità dei personaggi Marvel; anche se naturalmente bisognerà gestire con grande attenzione tutti gli aspetti della produzione che riguardano contenuti aggiuntivi, endgame e microtransazioni. Queste ultime saranno presenti, come confermato da Eidos Montreal, ma stando alle parole del team non andranno a intaccare in alcun modo la godibilità del gameplay. Immaginiamo quindi che gli autori si butteranno a capofitto nel mondo delle personalizzazioni estetiche, un elemento che senz'altro lega bene con la natura dei personaggi appartenenti all'universo della Casa delle Idee, ognuno dei quali vanta decine e decine di costumi differenti.

The Avengers Project all'E3 2019, aspettando i supereroi

Resta grande la curiosità circa le meccaniche in-game, ovverosia come verranno tradotti sullo schermo protagonisti così diversi fra loro: tra le fila degli Avengers sono passati tantissimi supereroi, dotati di capacità molto differenti. Da una parte abbiamo i grossi calibri come Thor, Iron Man, Wonder Man, Captain Marvel, Hercules e Hulk, dall'altra figure più adatte a un contesto urbano piuttosto che cosmico come Hawkeye, Black Widow, Captain America, Daredevil, Spider-Man, Luke Cage, Ant-Man, Wasp e Black Panther. Trovare un equilibrio nel roster sarà di fondamentale importanza per poter garantire quel tipo di bilanciamento che consenta di scegliere il proprio alter ego puntando su approcci diversi ma senza rinunciare a efficacia e varietà, e bisognerà appunto vedere come i ragazzi di Eidos Montreal e Crystal Dynamics riusciranno a raggiungere tale obiettivo.

Personaggi e struttura

Stando ad alcune voci che girano ormai da un po', The Avengers Project includerà un gran numero di personaggi giocabili (forse addirittura settanta) pescati effettivamente dall'ampio roster Marvel, dunque non dovremmo trovarci di fronte a un editor in stile DC Universe Online per creare un eroe inedito dotato di determinate caratteristiche. Il comunicato rilasciato da Square Enix all'annuncio, del resto, recitava testualmente: "Il progetto Avengers è stato disegnato per i giocatori di tutto il mondo e includerà tutti i personaggi, le ambientazioni e i momenti iconici che hanno entusiasmato i fan di lunga data del franchise. Dotato di una storia completamente inedita, il gioco introdurrà un universo con cui gli utenti potranno cimentarsi negli anni a venire."

The Avengers Project all'E3 2019, aspettando i supereroi

I vari Iron Man e Captain America saranno dunque presenti, nell'ottica di un approccio a squadre che potrebbe risultare simile a quello dell'imminente Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order. La speranza tuttavia è quella di trovarsi di fronte a un'esperienza dotata di maggior spessore, anche sul piano narrativo: lo straordinario lavoro fatto da Rocksteady Studios con Batman: Arkham e da Insomniac Games con Marvel's Spider-Man speriamo fungano da punto di riferimento perché gli autori possano confezionare un'esperienza dotata di grande personalità, utilizzando il ricco background che ogni eroe ha a disposizione per raccontarci storie coinvolgenti e significative piuttosto che semplici raid. Il riferimento alla durata sottolinea invece l'approccio GaaS di Avengers Project: il gioco sarà dotato di una propria campagna, ma riceverà nuovi contenuti nel corso del tempo, che si tratti di missioni, modalità PvP o anche ulteriori protagonisti.

The Avengers Project all'E3 2019, aspettando i supereroi

Non resta che attendere

Square Enix punta molto su The Avengers Project: il publisher ha investito parecchie risorse in questo progetto e lo straordinario successo ottenuto da Avengers: Endgame è arrivato nel miglior momento possibile, aumentando ulteriormente la popolarità del brand e proiettandolo fra i più famosi e apprezzati al mondo. Il coinvolgimento di due team di sviluppo di talento come Eidos Montreal e Crystal Dynamics dovrebbe fornire garanzie precise circa la qualità del prodotto, che come detto riceverà ciclicamente aggiornamenti e contenuti per mantenere coinvolti gli utenti. Sarà tuttavia determinante poter disporre al lancio di un pacchetto molto convincente, che sappia valorizzare gli eroi Marvel, introdurre meccaniche di gameplay molto solide e donare il giusto spazio alla componente narrativa, che gestita nel modo giusto potrebbe senz'altro fare la differenza. Scopriremo tutto nella notte fra il 10 e l'11 giugno, dunque, nel corso della conferenza di Square Enix all'E3 2019.