Days Gone: videoconfronto mostra la superiorità grafica della versione PC su quella PS5

Un videoconfronto di Days Gone mostra la superiorità grafica della versione PC del gioco su quella PS5, che comunque rimane ottima.

VIDEO di Simone Tagliaferri —   19/05/2021
221

Il canale YouTube ElAnalistaDeBits ha pubblicato un videoconfronto tra le versioni PC e PS5 di Days Gone, mostrando la superiorità grafica della prima versione. Naturalmente il gioco di Bend Studios appare molto bello anche sulla console di Sony, e va specificato che su PC è stato provato con una GeForce RTX 3080, quindi non proprio una scheda economica, ma il dato di fatto rimane inalterato.

Venendo al confronto, la risoluzione di rendering su PC raggiunge i 2160p fissi, mentre su PS5 utilizza il checkerboard e ha quindi una risoluzione variabile. Naturalmente su PC ci sono più opzioni di configurazione, come quella per modificare il FOV o quella per eliminare le aberrazioni cromatiche. I personaggi hanno texture di risoluzione maggiore, e la drawing distance è stata incrementata. Maggiore anche la densità della vegetazione.

Ma non solo, su PC sono migliori anche le ombre e i riflessi, nonostante permangano alcuni difetti dovuti al ciclo giorno/notte. Parlando proprio di notte, il cielo stellato su PC è più denso. Complessivamente si tratta di un port davvero ben realizzato, molto superiore a quanto fatto con Horizon Zero Dawn, che al lancio aveva moltissimi problemi.

Per avere più informazioni, leggete la nostra recensione di Days Gone per PC.