Il Gioco dell'Anno 2019: Death Stranding, Resident Evil 2 Remake o Disco Elysium? 115

Con il 2019 ormai alle spalle è giunto il momento di eleggere il Gioco dell'Anno 2019 della redazione di Multiplayer.it. Tra Death Stranding, Resident Evil 2 Remake e Disco Elysium, chi si sarà aggiudicato l'ambito premio?

SPECIALE di Pierpaolo Greco   —   06/01/2020

Indice

E anche il 2019 è ormai un ricordo e, come di consueto, prima di poter entrare nel vivo del nuovo anno, quel 2020 che decreterà anche l'arrivo della nuova generazione di console, è doveroso tirare le somme di un'annata eccellente attraverso il Gioco dell'Anno 2019. I precedenti 12 mesi hanno infatti visto l'uscita di una manciata di ottime esclusive, soprattutto per quello che concerne Nintendo Switch, la disponibilità di svariati titoli multipiattaforma di elevata qualità e anche l'arrivo di alcuni piccoli gioielli, assolutamente inattesi, sul fronte dei videogiochi indie.

È stato indubbiamente un 2019 di grande qualità e la cosa è ancora più sorprendente se si tiene in considerazione il fatto che storicamente, l'anno che precede l'uscita della nuova generazione di console sia abbastanza sottotono visto che sviluppatori e publisher cercano in tutti i modi di tenere da parte i prodotti migliori in attesa che i giocatori siano pronti a spalancare i loro portafogli adeguatamente stimolati dai lustrini delle nuove piattaforme. E forse proprio perché è mancato il capolavoro indiscusso in grado di mettere d'accordo il pubblico, né si è ripetuta quella battaglia all'ultimo sangue che ha caratterizzato il 2018 di God of War e Red Dead Redemption 2, il vincitore di quest'anno, ne siamo sicuri, saprà davvero sorprendervi.

Ma prima di lasciarvi al gioco dell'anno, al podio e poi alla top 10, vi ricordiamo brevemente che il GotY di Multiplayer.it è espressione delle preferenze dell'intera redazione della testata. La votazione è segreta e completamente libera: ogni redattore è infatti chiamato a citare i dieci videogiochi che ha maggiormente gradito nel corso dell'anno segnalando qualsiasi titolo uscito tra il primo gennaio e il 31 dicembre e tenendo bene in mente che l'ordinamento ha un valore. Nella nostra votazione interna infatti, il primo classificato di ogni redattore guadagna 10 punti, il secondo 9, il terzo 8 e così via fino al decimo che prende un solo punto. I risultati di tutte le classifiche personali vengono poi controllati e sommati per comporre la top 10 finale di Multiplayer.it che potrete leggere all'interno di questo articolo (con i punteggi esplicitati).

E ora è davvero il momento di scoprire il nostro Gioco dell'Anno 2019!

Il Gioco dell'Anno 2019

Come abbiamo scritto poco sopra, nel 2018 l'elezione del Gioco dell'Anno aveva riservato pochissime sorprese: alla fine si trattava soltanto di schierarsi tra God of War e Red Dead Redemption 2 con praticamente nessun altro videogioco in grado di tenere testa a questi due enormi capolavori. Non sono mancate feroci discussioni e violenti dibattiti a favore dell'uno o dell'altro ma, tendenzialmente, era facile immaginare che a portarsi a casa lo scettro di migliore titoli su tutte le testate specializzate del mondo sarebbe stato uno dei due titoli.

Il 2019 si è invece caratterizzato per l'uscita di numerosi, ottimi titoli, nessuno capace di superare di misura la concorrenza e ognuno in grado di rispondere e soddisfare determinate esigenze dei giocatori. Questa situazione di apparente parità è ben evidente guardando al nostro podio visto che i tre titoli che occupano i gradoni si distanziano esattamente di 14 punti l'uno dall'altro con il massimo premio assegnato a... Disco Elysium!

Goty 2019 Art Yt Disco
Il Gioco dell'Anno 2019 è Disco Elysium

Sì, avete letto bene, il sorprendente gioco di ruolo di ZA/UM è il Gioco dell'Anno 2019 di Multiplayer.it. Sorpresi? Beh, lo eravamo anche noi la prima volta che abbiamo avviato questo incredibile sleeper hit arrivato letteralmente dal nulla e in grado di imporsi con forza dirompente in un genere iper affollato qual è quello degli RPG.

Nessuno si sarebbe mai aspettato di ritrovarsi tra le mani un prodotto così rifinito, originale, semplicemente perfetto nelle sue meccaniche e incredibilmente innovativo grazie alla sua capacità di mescolare una storia visionaria a un gameplay eccelso dove i protagonisti assoluti sono dei dialoghi profondi, stratificati e coinvolgenti.

Non facciamo fatica a reputare Disco Elysium non soltanto uno dei giochi di ruolo più interessanti e sorprendenti degli ultimi anni, ma probabilmente il primo, vero, erede di Planescape Torment soprattutto nella sua capacità di mettere da parte persino i combattimenti per lasciare spazio alle introspezioni del protagonista e alle sue maldestre chiacchiere con gli altri personaggi. Non vediamo l'ora di giocarlo anche su console!

Disco Elysium Goty 2019
Disco Elysium

Si potrebbe discutere a lungo della correttezza di avere un titolo come Resident Evil 2 Remake all'interno della competizione per il Gioco dell'Anno 2019. D'altronde parliamo di un videogioco uscito originariamente più di 20 anni fa. Tuttavia è indubbio che l'opera di restyling messa in piedi da Capcom vada ben oltre il concetto di remastered e si avvicini pericolosamente all'idea di remake, o addirittura di reboot visto che questo nuovo Resident Evil 2 si porta in dote una tale quantità enorme di migliorie e modifiche da andare ben oltre l'opera originale. Mettendo in risalto, per l'ennesima volta, l'incredibile competenza della software house giapponese che tra sequel, opere originali e la capacità di restaurare i suoi storici brand, è indubbiamente il nuovo punto di riferimento dei prodotti videoludici che arrivano dalla terra del sol levante. Un capolavoro del passato che è diventato un capolavoro del presente insomma, e questo ci permette di avere già delle vibrazioni positive per il prossimo Resident Evil 3 Remake che, nonostante le indubbie problematiche del gioco originale, potrebbe riuscire a sorprenderci. Ancora una volta.

Resident Evil 2 27
Resident Evil 2 Remake

Ad occupare l'ultimo posto del nostro podio c'è l'esclusiva più chiacchierata e discussa del 2019: Death Stranding. Il nuovo progetto di Hideo Kojima ha stupito il mondo intero, non necessariamente in termini positivi, ma è indubbio che un'opera del genere non potesse essere snobbata dalla critica e dal pubblico. Un gioco sorprendente che affronta l'open world in modo originale e innovativo e stupisce grazie una storia fantascientifica narrata attraverso personaggi profondi e credibili, interpretati magistralmente da un lungo elenco di attori e registi che hanno scelto di prestare le loro fattezze per il nuovo lavoro del director giapponese. In pochi immaginavano che Kojima potesse realizzare un prodotto completo e perfettamente giocabile in poco più di 3 anni e probabilmente nessuno si aspettava di trovare in Death Stranding proprio l'opera più matura del designer dopo il distacco coatto dalla saga di Metal Gear Solid. E invece Hideo ce l'ha fatta.

Death Stranding Screenshot 1
Death Stranding

Il Gioco dell'Anno votato dai lettori

Anche quest'anno voi lettori avete avuto modo di esprimere le vostre preferenze attraverso una lunga serie di sondaggi che vi hanno accompagnato durante le festività natalizie. I risultati sono stati spesso sorprendentemente lontani dalle scelte redazionali ma, nel caso del Gioco dell'Anno, la sovrapposizione è stata quasi totale, ad eccezione di una interessante differenza e di un posizionamento sfalsato. Il Gioco dell'Anno 2019 dei lettori di Multiplayer.it è infatti l'opera di Hideo Kojima: Death Stranding. Staccati di misura troviamo prima Sekiro: Shadows Die Twice, l'eccezionale action di From Software diretto dal visionario e prolifico Hidetaka Miyazaki, e sull'ultimo gradino Resident Evil 2 Remake.
Se volete vedere tutti gli altri risultati, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato ai sondaggi per il Gioco dell'Anno.

La Top 10

Sappiamo bene che siete curiosi di scoprire quali sono stati gli altri titoli votati dalla redazione di Multiplayer.it ed eccoci quindi pronti a elencarvi e raccontarvi di seguito le altre 7 posizioni che vanno a comporre la Top 10 redazionale del 2019. Rigorosamente in ordine di preferenze accordate.

Il quarto posto è occupato da Sekiro: Shadows Die Twice, l'ennesimo splendido titolo nato dalla fervida mente di Hidetaka Miyazaki che nella classifica dei lettori si è addirittura posizionato al secondo posto, mentre in quella redazionale risulta staccato di molto dal podio con i 3 finalisti. Risulta comunque evidente quanto questo souls like prodotto da Activision Blizzard sia riuscito a soddisfare le esigenze dei giocatori più accaniti alla costante ricerca di sfide all'altezza delle aspettative.

Sekiro 6
Sekiro: Shadows Die Twice

Ad appena 2 voti di distanza troviamo un'altra nuova proprietà intellettuale che ha esordito nel 2019 segnando, tra l'altro, il ritorno dei ragazzi di Remedy sulla scena dopo il poco apprezzato Quantum Break. Stiamo ovviamente parlando di Control, action adventure dalle meccaniche metroidvania che ha saputo stupire per un comparto artistico eccezionale unito a un gameplay assolutamente inedito per lo sviluppatore finlandese.

Anche il sesto posto è incredibilmente occupato da una IP nuova di zecca: un gioco di ruolo sviluppato dai veterani di Obsidian Entertainment che sembra prendere tutto il meglio dalla saga di Fallout proponendolo però in un look decisamente più colorato e dal taglio umoristico più marcato, per quanto spesso macabro. The Outer Worlds verrà poi ricordato in futuro come l'ultimo titolo realizzato dalla software house in qualità di sviluppatore indipendente essendo stata acquisita da Microsoft pochissimi mesi prima del suo arrivo sul mercato.

Theouterworlds E3 Ellie 01
The Outer Worlds

Decisamente più familiare è il gioco che occupa il settimo posto, il primo gioco per Nintendo Switch della classifica redazionale. Stiamo parlando di The Legend of Zelda: Link's Awakening, remake dell'originale, splendido capitolo per Game Boy che, a più di 25 anni di distanza dal titolo originale ritorna con un comparto artistico ricercato ed estremamente affascinante, mantenendo quasi inalterato il suo gameplay originale a dimostrazione dell'incredibile qualità del design primordiale.

Siamo invece di fronte a un sequel più tradizionale con l'ottava posizione della Top 10 redazionale visto che ad occuparla troviamo Devil May Cry 5, action puro con protagonisti Dante, Nero e, per la prima volta un inedito terzo personaggio: V. Un gameplay semplicemente perfetto, unito a un comparto grafico di altissimo livello e un design degli ambienti particolarmente ben riuscito soprattutto nella prima metà del gioco, hanno fatto apprezzare questo titolo ai fan della serie e anche ad una nutrita schiera di nuovi appassionati.

Dmc5 2019 02 07 19 006
Devil May Cry 5

Le ultime 2 posizioni sono occupate da 2 titoli vicinissimi in termini di votazioni ma lontanissimi per quello che concerne stile e gameplay. Al penultimo posto della Top 10 troviamo infatti Star Wars Jedi: Fallen Order, l'action adventure di Respawn Entertainment basato sul popolarissimo franchise Disney che è riuscito nell'arduo compito di risollevare le sorti dei tie-in basati sulla galassia lontana lontana. Un titolo esclusivamente single player che ha saputo convincere all'unanimità critica e giocatori.

A chiudere la classifica redazionale troviamo l'unico altro titolo arrivato su Nintendo Switch nel corso del 2019. E ovviamente si tratta di un'esclusiva per la console ibrida: Luigi's Mansion 3. Un titolo di indubbia qualità, eccezionale sul fronte grafico quanto sulle meccaniche del gameplay che sembrano prendere il meglio dei due capitoli precedenti per riversarle in un titolo moderno, divertente e immediato come solo Nintendo sa realizzare. La nostra speranza è che la casa di Kyoto non ci faccia aspettare altri 6 anni per vedere un nuovo titolo con protagonista il pauroso Luigi.

Luigis Mansion 3 16
Luigi's Mansion 3

Siete d'accordo con le votazioni dei redattori di Multiplayer.it o vi sarebbe piaciuto vedere altri titoli in classifica o magari in posizioni differenti? Fatecelo sapere come al solito qui sotto tra i commenti e buon inizio di 2020!

Classifica finale con votazioni:
Disco Elysium - 111 voti
Resident Evil 2 Remake - 97 voti
Death Stranding - 83 voti
Sekiro: Shadows Die Twice - 63 voti
Control - 61 voti
The Outer Worlds - 57 voti
The Legend of Zelda: Link's Awakening - 46 voti
Devil May Cry 5 - 41 voti
Star Wars Jedi: Fallen Order - 37 voti
Luigi's Mansion 3 - 35 voti