Half-Life: negli episodi precedenti

In occasione del lancio di Half-Life: Alyx, ripercorriamo la storia raccontata negli episodi precedenti della serie Half-Life

SPECIALE di Simone Tagliaferri   —   23/03/2020
8

In occasione dell'uscita di Half-Life: Alyx ripercorriamo l'intera serie raccontandone la trama nei dettagli a partire dal primo capitolo. In questo modo vogliamo rendere più facile posizionare cronologicamente e logicamente la nuova avventura, anche perché sono diversi anni che non esce più un nuovo Half-Life e molti potrebbero essersi persi per strada qualcosa.

Fate attenzione, perché ovviamente daremo delle anticipazioni gigantesche su tutti i giochi. Se non volete averne, non leggete oltre.

Half Life Alyx Art

Half-Life

Half-Life inizia su un tram: Gordon Freeman, il protagonista, è uno scienziato che lavora alla Black Mesa Research Facility, una struttura scientifica immensa dove si fanno esperimenti segreti, e si sta recando al laboratorio cui è stato assegnato, dove sono in corso dei test su di una specie aliena non ben identificata. Dopo aver indossato la sua HEV Suit, una tuta di sicurezza molto resistente ai danni e alle radiazioni, Gordon raggiunge i suoi colleghi e si mette all'opera.

Purtroppo non tutto va come dovrebbe e lo spettometro antimassa utilizzato per l'esperimento apre un varco con un'altra dimensione, quella degli Xen, da cui degli alieni iniziano a penetrare nella nostra realtà spargendo il caos. Eli Vance, un collega di Freeman, nonché personaggio chiave della serie che ritroveremo negli Half-Life successivi, gli chiede di andare in superficie in cerca di aiuto.

Half-Life: negli episodi precedenti

Trovato un piede di porco, la sua prima arma, nonché la più iconica dell'intera serie, Gordon inizia a farsi strada lungo i corridoi di Black Mesa.

Oltre che dagli alieni, Black Mesa viene presa d'assalto dai militari della Hazardous Environment Combat Unit, che, invece di aiutare i superstiti, iniziano ad ucciderli per cancellare ogni traccia dell'incidente. Capendo che in superficie non troverà alcun aiuto, Freeman si mette alla ricerca di un modo per risolvere la situazione prima che peggiori. La sua destinazione finale è il complesso Lambda dove, come suggeritogli da alcuni scienziati, troverà la soluzione che cerca. Nel frattempo l'attività degli alieni si è fatta più intensa. I militari capiscono di non poterli fermare e si ritirano da Black Mesa, facendosi coprire da un attacco aereo mirato a distruggere l'intera struttura.

Freeman raggiunge il complesso Lambda e scopre il teletrasporto usato dagli scienziati per raggiungere Xen. Capisce anche definitivamente che la colpa di quello che sta accadendo è soprattutto degli umani, che hanno condotto degli esperimenti mostruosi sugli abitanti dell'altra dimensione.

Half-Life: negli episodi precedenti

Purtroppo il teletrasporto non può essere spento, perché dall'altra parte c'è qualcuno o qualcosa che sta impedendo al varco dimensionale di chiudersi. A Gordon non resta che andare su Xen e rimuovere il blocco: il Nihilanth, un potentissimo alieno che somiglia a un feto gigante.

Eliminato il Nihilanth, Freeman sviene e viene soccorso dal G-Man, uno strano e inquietante uomo vestito in giacca e cravatta che pare lo abbia seguito per tutta la sua avventura. Il G-Man fa uno strano discorso a Freeman e gli offre un lavoro. Lo scienziato è costretto ad accettare se non vuole morire. Il gioco finisce con Freeman sospeso nel vuoto e con la voce del G-Man soddisfatto per la scelta effettuata.

Half-Life: le espansioni

Half-Life ha due espansioni principali, Opposing Force e Blue Shift, e una semisconosciuta e rinnegata da Valve stessa, Decay. Tutte e tre furono sviluppate dall'allora neonata Gearbox Software di Randy Pitchford, la software house della serie Borderlands.

Half-Life: Opponsing Force racconta una storia parallela a quella di Half-Life. Il giocatore veste i panni di Adrian Shepard, un marine della Hazardous Environment Combat Unit che si ritrova sostanzialmente prigioniero a Black Mesa durante i fatti raccontati nel gioco principale. Il suo tentativo di mettersi in salvo viene bloccato dal G-Man, che lo costringe a rimanere nella base dove scopre che un'altra razza aliena, chiamata Razza X, ha sfruttato l'incidente con gli Xen per arrivare sulla terra e attaccare entrambe le razze.

Half-Life: negli episodi precedenti

Shepard dovrà così combattere contro gli alieni, che arriverà a fermare ferendone il boss, un grosso verme, prima di essere imprigionato in un luogo imprecisato dal G-Man, mai così attivo come in Opposing Force, che non vuole che racconti ciò che ha visto e che ha fatto.

Half-Life: Blue Shift è la seconda espansione principale di Half-Life e ci vede vestire i panni Barney Calhoun, una delle guardie di Black Mesa che ritroveremo come membro della resistenza in Half-Life 2. Finito coinvolto nell'incidente con gli Xen, Barney passa praticamente la sua intera avventura ad aiutare il Dr Rosenberg a riattivare il teletrasporto del complesso Lambda, l'unico mezzo per scappare incolumi da Black Mesa.

Half-Life: Decay è la terza e ultima espansione di Half-Life, uscita solo su PS2 e in parte rinnegata da Valve, che non l'ha mai molto amata e non l'ha supportata in alcun modo, evitando anche di portarla su PC. Racconta la storia delle dottoresse Colette Green e Gina Cross, due colleghe di Gordon Freeman, che collaborano con altri due scienziati, il Dr. Richard Keller e il Dr. Rosenberg, per provare a stabilizzare Black Mesa. Sono loro a chiamare i militari che assalteranno Black Mesa e la loro avventura, che si intreccia con quella di Freeman, chiarisce alcuni aspetti del gioco base, senza però aggiungere moltissimo.

Half: Life: Alyx

Half-Life: Alyx si posiziona tra Half-Life e Half-Life 2 nella cronologia della serie. Ha come protagonista Alyx Vance, la figlia di Eli Vance, uno degli scienziati superstiti di Black Mesa diventato capo della resistenza ai Combine, una razza aliena di cui parleremo nel paragrafo dedicato ad Half-Life 2. È giocabile solo con un visore VR compatibile e se ne parlerà diffusamente in questi giorni, visto che è stato appena pubblicato.

Half-Life 2

Half-Life 2 inizia con il G-Man che sveglia Gordon Freeman. Lo scienziato si ritrova su di un treno diretto a City17, una città est europea ormai sotto il pieno controllo dei Combine, un'organizzazione interdimensionale formata da razze alleate e specie soggiogate che vuole creare un'unione universale multidimensionale. I Combine sono giunti sulla Terra dopo la morte del Nihilanth e hanno conquistato il pianeta in appena sette ore. Gli umani però non si sono arresi e hanno formato una resistenza organizzata che è riuscita a vincere alcune battaglie chiave.

Freeman giunge a City 17 salutato dalla voce del Dr. Wallace Breen, il vecchio direttore di Black Mesa, che ora amministra la Terra per i Combine. Dopo aver girato un po' per le strade della città, lo scienziato viene riconosciuto da Barney Calhoun, l'ex-guardia di Black Mesa protagonista di Blue Shift, ora agente sotto copertura della resistenza. Barney contatta l'ex-mentore di Freeman, il Dr. Isaac Kleiner, che gli dice di raggiungerlo al suo laboratorio.

Half-Life: negli episodi precedenti

Sulla strada però Freeman viene coinvolto da alcuni raid dei Combine e viene salvato da Alyx, che lo porta nel laboratorio di Kleiner, dove gli viene data una HEV Suit nuova di zecca e dove lo scienziato prova a teletrasportarlo a Black Mesa East, la base della resistenza. Purtroppo Lamarr, l'headcrab domestico di Kleiner, fa fallire il teletrasporto e Freeman è costretto ad andare a piedi.

Raggiunta Black Mesa East dopo un viaggio decisamente travagliato, Freeman incontra Eli Vance e, per la prima volta, la dottoressa Judith Mossman, sua collega, che gli illustrano la situazione. Riceve anche un'arma potentissima, lo Zero Point Energy Field Manipulator, Gravity Gun per gli amici, che sperimenta aiutato da Dog, il cane robot di Alyx. Purtroppo i Combine individuano la struttura e l'attaccano, costringendo Freeman e gli altri a dividersi. Eli Vance viene rapito e portato nella prigione di Nova Prospekt. Gordon decide di andare a salvarlo.

Arrivato sul posto scopre che la Mossman è in realtà una spia dei Combine. La donna porta via con sé Eli alla Cittadella, la fortezza dei Combine a City17, usando un teletrasporto. Gordon e Alyx la seguono, ma arrivati a destinazione scoprono che il teletrasporto è esploso al loro passaggio distruggendo Nova Prospekt e li ha imprigionati in un loop durato una settimana. L'esplosione è stata interpretata dalla resistenza come il segnale di inizio per la battaglia finale.

Half-Life: negli episodi precedenti

Quando Alyx e Gordon arrivano, trovano la Cittadella sotto attacco. Freeman si unisce ai ribelli, mentre la ragazza va ad aiutare il Dr. Kleiner a fuggire. Purtroppo viene catturata e condotta alla Cittadella.

Gordon penetra nella Cittadella con l'aiuto di Barney e rimane solo con la Gravity Gun, potenziata dalla tecnologia dei Combine, che gli consente di farsi strada agilmente per il complesso raggiungendo infine il Dr. Breen, dove viene catturato. Lui, Alyx ed Eli vengono però liberati da una pentita dottoressa Mossman. Breen prova a ucciderli e poi scappa. Gordon e Alyx lo inseguono raggiungendo il rettore di materia oscura in cima alla Cittadella. Breen apre un portale per provare a fuggire, ma Gordon distrugge il reattore, apparentemente uccidendolo. Lui e Alyx stanno per fare la stessa fine, ma il G-Man congela il tempo e li salva.

Half-Life Episodio Uno e Due

Half-Life: Episodio Uno e Half-Life: Episodio Due sono seguiti diretti di Half-Life 2. Doveva esserci anche un Half-Life: Episodio Tre, ma Valve non l'ha mai realizzato, congelando la serie per anni.

Half-Life: Episodio Uno inizia subito dopo l'esplosione del reattore della Cittadella. Gordon Freeman, ancora in stasi, viene diviso dal G-Man da alcuni Vortigaunt, una razza amichevole di alieni che salva anche Alyx.

Half-Life: negli episodi precedenti

I due si ritrovano fuori dalla Cittadella. Contattato il Dr. Kleiner, sono costretti a rientrare all'interno della Cittadella, prima che il reattore esploda spazzando via l'intera città. I Combine vogliono lanciare un monito a chi osa ribellarsi. Tornati all'esterno con dei preziosissimi dati inviati da Judith Mossman, i due si danno alla fuga e combattono affianco alla resistenza per favorire l'evacuazione di City17. Il gioco finisce con l'esplosione del reattore che cancella la città e apre un gigantesco portale dei Combine.

Half-Life: Episodio Due riparte da dove si era concluso il primo. Alyx e Gordon sono sopravvissuti alla distruzione di City17 e ora devono raggiungere la base White Forest per consegnare i dati raccolti a Eli Vance. Sulla loro strada vengono raggiunti dal G-Man, che svela a Gordon di avere dei progetti anche per Alyx e dice alla ragazza che suo padre subirà delle conseguenze impreviste. Il resto del gioco racconta del viaggio verso White Forest, dove i due ritrovano Eli e il Dr. Kleiner, oltre che Arne Magnusson, un altro ex-Black Mesa. La resistenza vuole lanciare un missile contro il portale dei Combine per chiuderlo.

Half-Life: negli episodi precedenti

Una volta decifrati, i dati raccolti da Alyx svelano un progetto segreto dell'Aperture Science, non una torta ma la Borealis, sostanzialmente un avanzatissima nave scientifica di cui, dopo un'accesa discussione, viene decisa la distruzione per evitare una seconda Black Mesa. L'episodio finisce con un attacco dei Combine che uccide Eli Vance sul cui corpo piange una disperata Alyx, salvata insieme a Gordon dall'intervento di Dog.