Metroid Prime 4: lo sviluppo riparte da zero, in collaborazione con Retro Studios 151

Un video di Shinya Takahashi comunica che lo sviluppo di Metroid Prime 4 è stato fatto ripartire da zero, ora in collaborazione con Retro Studios.

VIDEO di Giorgio Melani   —   25/01/2019

Completamente a sorpresa, Nintendo ha pubblicato un video ufficiale su Metroid Prime 4, o meglio sullo sviluppo del gioco, con il Senior Managing Executive Officer Shinya Takahashi che ci fornisce alcune informazioni sull'attesissimo seguito, i cui lavori sono ripartiti da zero.

Purtroppo, sembra che i lavori in corso non abbiano soddisfatto il management di Nintendo né gli sviluppatori stessi, cosa che ha portato Nintendo a bloccare tutto e far ripartire il progetto da zero. Come riferito da Takahashi, i risultati ottenuti finora non corrispondevano alle aspettative, pertanto è stata presa una decisione drastica: il producer, Kensuke Tanabe, è stato incaricato di riorganizzare Metroid Prime 4 lavorando in stretta collaborazione con Retro Studios, il team che ha curato l'intera serie precedente.

Sebbene il ritorno in pista di Retro Studios sia indubbiamente un'ottima notizia, questo significa, come specificato anche dallo stesso Takahashi, che i tempi di attesa si allungheranno a dismisura, perché lo sviluppo è di fatto ripartito da zero. Ci sarà dunque ancora da attendere molto per vedere Metroid Prime 4, nonostante il primo teaser trailer diffuso all'E3 2017, con la certezza però che il nuovo capitolo è ora nelle mani di Retro Studios.

Metroid Prime 4: lo sviluppo riparte da zero, in collaborazione con Retro Studios