PlayStation Store: MotoGP 22 e Chernobylite

Questa settimana su PlayStation Store arriva la nuova edizione del racer su licenza Milestone, MotoGP 22, ma ci sono anche Chernobylite, Winter Ember e Ganryu 2.

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   22/04/2022
2

Il nuovo aggiornamento del PlayStation Store segna il debutto di MotoGP 22, l'ultima edizione del gioco di corse su licenza ufficiale MotoGP sviluppato dal team italiano Milestone, che parte dal solido impianto che abbiamo avuto modo di conoscere nel corso degli anni per consegnarci un'esperienza ancora più completa.

Fra le altre uscite della settimana ci sono la versione next-gen di Chernobylite, l'action RPG a base survival di The Farm 51, ma anche l'intrigante action stealth Winter Ember e Ganryu 2, sequel del classico targato VISCO, pubblicato sulla piattaforma NEOGEO nel lontano 1999.

MotoGP 22

MotoGP 22, le moto in gara
MotoGP 22, le moto in gara

Come da tradizione per un franchise che si aggiorna di anno in anno, MotoGP 22 (PS5 e PS4, 69,99€) parte dalle solide basi sviluppate da Milestone nel corso del tempo, il particolare lo sfaccettato modello di guida personalizzabile, per aggiornare un'esperienza che anche stavolta promette di entusiasmare i fan più appassionati della MotoGP.

Fra le novità di questo episodio spicca la modalità Nine Season 2009, che riproduce in maniera fedele gli eventi e i protagonisti di quella stagione, in primo luogo Valentino Rossi, grazie al supporto di ottimi filmati e a un'attenta selezione degli eventi più significativi del campionato. Un vero e proprio omaggio al Dottore, insomma.

In termini di struttura, ad ogni modo, i numeri di MotoGP 22 non deludono fra Carriera Manageriale, MotoGP Academy, l'immancabile multiplayer online e le classiche modalità veloci, che consentono di disputare un singolo gran premio o un intero campionato, cimentarsi con il time attack o con l'opzione competitiva via split-screen per due giocatori.

Il risultato finale è un racer godibile e coinvolgente, ma ancora afflitto da una serie di problemi per quanto concerne il bilanciamento della difficoltà, l'intelligenza artificiale e un comparto tecnico piuttosto distante da quanto visto nei migliori esponenti del genere su PC e console. La nostra recensione di MotoGP 22 arriverà a breve.

Chernobylite

Chernobylite, uno degli scenari del gioco
Chernobylite, uno degli scenari del gioco

A qualche mese di distanza dall'uscita su PS4, Chernobylite (PS5, 29,99€) approda anche sulla console next-gen Sony, guadagnando caricamenti molto più rapidi, un supporto pur parziale dei trigger adattivi e due differenti modalità grafiche: la prima offre una risoluzione di 1080p e gira a 60 fps, mentre la seconda punta ai 4K con tanto di ray tracing ma limitando il frame rate a 30 fotogrammi al secondo.

Miglioramenti che puntano a valorizzare l'esperienza survival horror originale, che ci vedrà esplorare la zona di Chernobyl trent'anni dopo l'incidente, alla ricerca di indizi su cosa sia accaduto alla fidanzata del protagonista, scomparsa in condizioni misteriose, mentre strane figure si muovono nell'ombra, minacciandoci a ogni passo. La recensione di Chernobylite.

Winter Ember

Winter Ember, il protagonista si muove col favore delle tenebre
Winter Ember, il protagonista si muove col favore delle tenebre

Winter Ember (PS5 e PS4, 29,99€) racconta una storia di vendetta, quella del giovane Arthur, determinato a trovare i responsabili dello sterminio della sua famiglia, avvenuto otto anni prima. Tornato da un lungo esilio, il protagonista del gioco trova molti cambiamenti ad attenderlo nella città vittoriana di Anargal, ma non si lascia intimidire e prepara le proprie mosse per colpire i nemici in silenzio.

Il gameplay è infatti focalizzato sull'elemento stealth: dovremo addentrarci all'interno di strutture ed edifici senza farci notare, con il favore delle tenebre, ed eliminare le guardie senza far scattare alcun allarme, fino a raggiungere l'obiettivo di turno. Fra una missione e l'altra avremo inoltre modo di migliorare il nostro equipaggiamento e aggiungere nuovi, sofisticati gadget. La recensione di Winter Ember.

Ganryu 2

Ganryu 2 e la sua grafica in stile retrò
Ganryu 2 e la sua grafica in stile retrò

Sequel di un classico del 1999 per la piattaforma NEOGEO, Ganryu 2 (PS5 e PS4, 14,99€) ci proietta in un Giappone feudale alternativo, mettendoci nei panni di Minamoto Musashi, un eroico guerriero determinato a raggiungere l'isola di Ganryu-jima per affrontare lo spirito indomito di Sasaki Kojiro, la sua nemesi che lo sfida anche dopo la morte.

Le meccaniche del gioco sono quelle tipiche degli hack & slash in stile Shinobi, pronte a coinvolgerci in spettacolari combattimenti a base di colpi standard e abilità speciali, mentre esploriamo uno scenario bidimensionale reso ancora più affascinante dalla grafica in pixel art e dall'alternarsi delle quattro stagioni, con le loro differenti tonalità.