Swords of Legends Online, il provato di questo celebre MMO orientale

Abbiamo passato alcune ore in compagnia di Swords of Legends Online, popolarissimo MMO asiatico in arrivo anche dalle nostre parti, e vi raccontiamo le nostre opinioni sul gioco.

PROVATO di Luca Porro   —   15/05/2021
6

Annunciato qualche mese fa, Swords of Legends Online (SOLO) debutterà finalmente anche in occidente. Uno dei più famosi MMORPG orientali infatti arriverà nel corso dell'estate 2021 in versione rimasterizzata e farà immergere finalmente gli appassionati nell'epica visione dello scontro tra Luce e Oscurità che Wangyuan Shengtang & Aurogon hanno realizzato. Abbiamo avuto modo di passare qualche ore in compagnia del gioco in quello che è stato un test alpha del gioco e dunque siamo pronti a offrivi il nostro parere su Swords of Legends Online nel nostro provato.

L'eterna lotta tra bene e male

Sword of Legends Online: azione e riflessione
Sword of Legends Online: azione e riflessione

Un antico male che fa ritorno dal limbo in cui era stato imprigionato, una spada ancestrale in grado di dominare l'oscurità e "ferire gli dei", un eroe prescelto che estirperà tutto ciò che mette in pericolo il bene dell'umanità. L'incipit narrativo non è sicuramente una rivoluzione, eppure in tutti questi anni SOLO è riuscito a offrire una sua versione dell'eterna lotta tra bene e male, in grado di appassionare tantissimi giocatori orientali ma anche tanti altri che al di là dell'oceano aspettavano con trepidante attesa un possibile approdo in occidente del titolo.

Fin dai nostri primi passi nel gioco, abbiamo compreso il perché a livello narrativo in questi anni si è dato molto rilievo a Swords of Legends Online. Il titolo che verrà pubblicato da Gameforge accompagna il giocatore nella trama attraverso cutscene ben orchestrate e una serie di NPC ottimamente caratterizzati che approfondiscono ogni piccolo anfratto della narrativa. Chiaramente l'alpha era una build arretrata in questo senso, ma nel gioco finale testi e voci saranno entrambi in inglese con la promessa degli sviluppatori che tutto sarà minuziosamente curato in modo da non lasciare nulla alla libera interpretazione.

Una danza di abilità e spade

Swords of Legends Online: l'Incantaspade in azione
Swords of Legends Online: l'Incantaspade in azione

Parlando invece del gameplay. SOLO offre un approccio classico al mondo degli MMORPG, un approccio sì ricco d'azione, ma estremamente basato sulla personalizzazione del gameplay attraverso abilità, combo e maestrie. Ogni classe (6 in totale): Bardo, Incantaspade, Summoner, Lanciere, Berserker e Reaper, possiede infatti due maestrie in cui è possibile specializzarsi e ognuna garantisce un differente approccio alla battaglia e una differente progressione.

Le maestrie non sono differenziate solo a livello pratico: l'Incantaspade ad esempio ha una maestria incentrata sul combattimento melee e uno sul combattimento a distanza, ma sono anche differente a livello concettuale: il bardo, per dirne uno, ha una maestria da puro healer e una da ibrido dps. La differenziazione concettuale delle maestrie è un elemento importantissimo in un MMO di questo genere. Questa scelta infatti garantisce la possibilità per i giocatori di affrontare in solitaria molti contenuti senza preoccuparsi di essere limitati dall'assenza di compagni. Uscendo dagli schemi delle classi, che potranno essere approfondite nella loro totalità solo nella build finale, ci troviamo a raccontarvi la nostra esperienza con il combattimento.

Swords of Legends Online: il Berserker in combattimento
Swords of Legends Online: il Berserker in combattimento

Swords of Legends Online è un MMORPG estremamente concentrato sul movimento, molto più che in altri esponenti del genere il continuo movimento in battaglia sarà essenziale. I nemici hanno pattern complessi, ricchi di effetti speciali ma anche molto pratici. L'estrema mobilità dei personaggi sarà una delle chiavi di volta da comprendere, assimilare e padroneggiare al più presto. Per darvi una idea, SOLO permette di camminare e correre sull'acqua se lo si vuole e di fluttuare a mezz'aria. Quest'ultimo elemento, senza troppi spoiler, serve anche per raggiungere le città sopra le nuvole (anche la vostra casa magari) e gestire la verticalità che è molto presente nel mondo di gioco.

Non solo, ma la presenza di immense mount volanti è una delle peculiarità di SOLO. Questa mobilità dunque, si è ben legata con le skill apprese durante la nostra prova e la possibilità di creare tanta scena a schermo. Quello che però è importante sottolineare è che il feeling garantito dal combat system è molto più classico e pratico, più simile a un World of Warcraft che a un Black Desert Online. Velocità, azione e mobilità, ma anche sinergie, e strategia. Capire come creare combo incatenando una sequenza di abilità sarà fondamentale per massimizzare l'azione e anche ragionare sull'equipaggiamento migliore e le passive più efficaci sarà importante.

Sword of Legends Online: l'Evocatore in azione
Sword of Legends Online: l'Evocatore in azione

Per quanto riguarda l'offerta ludica, Sword of Legends Online offre una storia e un endgame di tutto rispetto. Come si può già vedere dalla controparte orientale già disponibile, i contenuti sono massivi e ricchi di varietà se la storia è pensata per tutti i tipi di giocatori, nell'endgame abbiamo anche anche contenuti pensati esclusivamente per gruppi numerosi come i dungeon multiplayer o i raid a 20 giocatori. Anche il PvP è presente nel gioco, purtroppo però non è stato oggetto della nostra prova. Non solo azione, SOLO è anche un ottimo concentrato di possibilità che per alcuni sono solo ammennicoli e per altri invece, punti essenziali. Uno di questi è il cosiddetto "housing". In SOLO potrete acquistare case, personalizzarle e perfino farvi una bella uscita sulle nuvole per la vostra mount. Il tutto lasciando al giocatore grande spazio alla fantasia e al suo estro.

Livello tecnico

Swords of Legends Online: l'ambientazione
Swords of Legends Online: l'ambientazione

Infine il livello tecnico. Nonostante come vi abbiamo anticipato, bisognerà attendere la release completa per avere un ottimo livello di localizzazione audiovisiva, a livello tecnico la remaster è di alto livello. Il gioco non presenta una grafica uber pompata come si può pensare, ma offre una gestione eccelsa degli effetti speciali in una ambientazione curata e di classe. Il rispetto del folklore cinese si unisce in maniera sinuosa e coerente con elementi fantasy e offre scenari ispirati, accattivanti e belli da esplorare. Anche i modelli di mostri e personaggi sono davvero ben fatti con una cura al dettaglio minuziosa nella caratterizzazione dell'equipaggiamento. Due altri punti a favore dell'esperienza ludica offerta da SOLO sono la cura nel sonoro con audio ambientale e musiche incredibilmente ispirate e in grado di accompagnare perfettamente i momenti mostrati a schermo, ma anche la stabilità. La nostra prova ci ha consegnato un titolo granitico anche quando ci si trovava in mezzo a tante altre persone.

Sword of Legends Online è un titolo che detiene un fascino particolare per tutti gli amanti del genere MMO. La prova effettuata ci ha soddisfatto a pieno: dal punto di vista tecnico e ludico. Il gioco è stratificato, vario e ricco di soluzioni. Dalle romance ai companion e dall'esperienza per lupi solitari fino a clan pronti ad affrontare i raid a 20 persone. Tutti avranno pane per i loro denti. L'unico dubbi che ci attanaglia è se il titolo riuscirà a rompere la barriera che il genere MMO si è creata in occidente a causa di alcune non perfette trasposizioni di precedenti titoli dall'oriente.

CERTEZZE

  • Combat system profondo e divertente
  • Artisticamente ispirato
  • Sound design eccezionale
DUBBI
  • Il cuore dell'esperienza deve essere ancora valutata
  • Riuscirà ad abbattere i pregiudizi sul genere?
  • La localizzazione non dovrà essere un passo falso