The Last of Us 2 è il gioco più atteso di giugno 2020

Nessun dubbio: The Last of Us 2 è di gran lunga il gioco più atteso di giugno 2020

RUBRICA di Giorgio Melani   —   04/06/2020
30

Giugno 2020 è il mese di uscita di The Last of Us 2, pertanto l'elezione del gioco più atteso diventa praticamente superflua, considerando il livello di aspettativa che caratterizza la nuova esclusiva PS4 da parte di Naughty Dog. In effetti i risultati delle votazioni lasciano poco spazio a qualsiasi commento, considerando come il gioco in questione surclassi di gran lunga qualsiasi altra proposta sia prevista per il mese in arrivo, ma questo non toglie che ci siano comunque anche altri giochi interessanti in uscita, che meritano una menzione tra le varie scelte secondarie. D'altra parte, il mese di giugno 2020 si presenta già molto emozionante anche per una grande quantità di annunci previsti: nonostante la cancellazione dell'E3 2020, proprio in corrispondenza del periodo in cui quest'ultimo era previsto sono stati fissati vari eventi di importanza enorme.

Bandicam 2020 05 28 16 05 29 498


Tra questi, la prima conferma è proprio la conferenza Sony di presentazione per PS5, che era stata fissata per il 4 giugno alle ore 22:00 ma è stata rimandata proprio nelle ore scorse, comunque destinata ad essere uno dei momenti più importanti di tutto questo anno videoludico. Praticamente in contemporanea è prevista anche quella che sembra essere un'importante presentazione da parte di Sega, anche se i contorni di questa risultano ancora estremamente vaghi, mentre più avanti, forse intorno al 10 del mese, è previsto un altro evento Microsoft speciale nel quale si parlerà di Xbox Series X, probabilmente approfondendo argomenti riguardanti console e servizi. Tutto questo oltre anche a vari altri eventi che fanno parte delle catene di presentazioni estive organizzate per sostituire gli appuntamenti tradizionali, dunque si tratterà di un mese molto vivace sotto ogni aspetto, sia per quanto riguarda gli annunci sul prossimo futuro che per quanto riguarda i giochi stessi disponibili nell'immediato, grazie a The Last of Us 2.

Il più atteso dalla redazione

Raramente si è visto un risultato così netto in una votazione redazionale sul gioco più atteso del mese: The Last of Us 2 è in prima posizione di un notevole margine, anche se bisogna dire che il resto della lineup mensile effettivamente non offre proprio proposte di altissimo livello, o comunque nulla di lontanamente paragonabile all'opera di Naughty Dog. Il risultato è insomma decisamente scontato, considerando anche la lunga attesa che ha caratterizzato questo lento avvicinamento all'action adventure post-apocalittico per PS4, che dopo vari posticipi è finalmente pronto per arrivare sul mercato e probabilmente dominarlo almeno per quanto riguarda il mese di giugno. A notevole distanza, il secondo classificato proviene da una produzione ben più modesta, ma si tratta comunque di un gradito ritorno sulle scene videoludiche, che non può non essere apprezzato da chi gioca almeno da una ventina di anni buoni. Il primo Desperados: Wanted Dead or Alive da parte di Spellbound e Atari fu una gradita sorpresa e il nuovo Desperados 3 tenta di riproporne lo spirito ma con una nuova veste grafica e ulteriori novità.

Desperados 3 9


Non si tratta di una rivoluzione, assolutamente: il terzo capitolo della serie mantiene intatte le caratteristiche principali che hanno reso famosi i primi due capitoli, come l'inquadratura isometrica e la struttura che mischia elementi stealth e tattici, ma proponendo nuove sfide attraverso un level design più avanzato. È questo l'unico gioco in grado di raccogliere un po' di consensi e avvicinarsi, anche se mantenendo grande distanza, a The Last of Us 2, se si considera che il terzo giunge con solo una manciata di voti. L'ultimo gradino del podio è occupato da Disintegration, l'interessante sparatutto fantascientifico di V1 Interactive e Private Division, la cui premessa è particolarmente interessante anche perché si tratta del nuovo progetto di Marcus Lehto, noto per essere stato uno dei creatori dell'originale Halo all'interno di Bungie. Al di fuori del podio poco altro, con una quarta posizione da segnalare per Command & Conquer Remastered.

Il più atteso dai lettori

Anche il sondaggio diffuso ai lettori parla decisamente chiaro: il gioco più atteso di giugno 2020 anche in questo caso è senza alcun dubbio The Last of Us 2, che si è affermato con una percentuale veramente schiacciante su tutti gli altri concorrenti. D'altra parte, che il nuovo gioco di Naughty Dog sia uno dei preferiti del pubblico desta ben poca sorpresa, considerando anche quanto siano seguite in generale le produzioni del celebre team first party di Sony e quest'ultima deve peraltro rappresentare la summa raggiungibile in assoluto su PS4, prima del passaggio alla nuova generazione, dunque un appuntamento in un certo senso storico. Curiosamente, la seconda scelta è ricaduta sul buon vecchio "nessuno", ovvero The Last of Us 2 o nient'altro, per molti utenti del sito. La percentuale in questo caso è ovviamente molto più bassa ma comunque significativa, probabilmente relativa anche a coloro che hanno optato per una sorta di voto "di protesta" per questo giugno 2020.

495115Ec7B3Eb848Da351692264 The Last Of Us Part Ii Artwork 1920 1080


Per trovare la seconda posizione bisogna scendere parecchio, perché tutti gli altri giochi hanno raccolto soltanto delle briciole di voti, con percentuali veramente minime. In seconda posizione possiamo però distinguere Desperados 3, che anche tra i lettori sembra invogliare particolarmente all'azione (ragionata) nel selvaggio west, in attesa di una valutazione più precisa su quanto il nuovo capitolo della serie abbi da offrire. In terza posizione, a un solo punto percentuale di distanza, troviamo The Outer Worlds in versione Nintendo Switch: l'RPG di Obsidian ha già raccolto ampi consensi tra PC, PS4 e Xbox One, adesso tocca alla console ibrida Nintendo godere di questa perla ruolistica da parte del team diventato ora un first party Microsoft. Al di fuori del podio ci si stacca di poco dal fondale, in particolare troviamo Ninjala un po' più votato e poi Assetto Corsa Competizione e DOOM Eternal, ancora per quanto riguarda Nintendo Switch, tra le uniche menzioni da fare.