Xbox Game Pass settembre 2019, i nuovi giochi nel catalogo 13

Proseguiamo la scoperta del catalogo di Xbox Game Pass con una rassegna sui giochi aggiunti a settembre 2019

RUBRICA di Giorgio Melani   —   06/09/2019

Indice

Si prospetta un settembre 2019 altrettanto ricco rispetto ai mesi precedenti per Xbox Game Pass, con nuove aggiunte di grande interesse al catalogo. Gli aggiornamenti procedono ormai parallelamente su Xbox One e PC, con alcune sovrapposizioni ovviamente per quanto riguarda alcuni titoli multipiattaforma ma con variazioni comunque presenti tra i due cataloghi. Si tratta di sei giochi nuovi per Xbox One e sette per PC, che ha un po' di strada da recuperare e dunque procede di gran carriera. Considerando i doppioni tra i due update, i titoli nuovi sono in assoluto otto tra una piattaforma e l'altra, dunque si prosegue con un ritmo simile a quanto visto tra luglio e agosto, considerando che i giochi annunciati arrivano fino al 12 settembre e ci aspettiamo dunque ulteriori aggiornamenti nella seconda metà di settembre 2019.

Dead Cells - 5 settembre, Xbox One e PC

Sembra che il panorama indie abbia trovato nel genere ibrido definito "metroidvania" un canale espressivo particolarmente efficace, visti gli ottimi risultati raggiunti in questo ambito da vari team, tra i quali proprio Motion Twin con il suo Dead Cells. Come esperimento alchemico fallito, il protagonista definisce già la stranezza generale del mondo di gioco, che arricchisce l'ambientazione ispirata alla tradizione Castlevania con una particolare atmosfera data dal misto di magia e tecnologia caratteristico. È tuttavia nel gameplay che Dead Cells eccelle, con il suo sistema di combattimento altamente personalizzabile in base ai diversi tipi di equipaggiamento e armi utilizzabili, i controlli veloci e fluidi e sfide sempre interessanti offerte dai nemici, il tutto arricchito da alcuni elementi tratti dalla tradizione roguelike.

Metal Gear Solid HD Edition: 2 & 3 - 5 settembre, Xbox One

Saranno pure dei giochi piuttosto vecchi, provenienti da due generazioni fa e disponibili attraverso la retro-compatibilità di Xbox One ma quando si tratta di classici di questo calibro non si può certamente mettersi a criticare. Metal Gear Solid HD Edition: 2 & 3 è la raccolta delle versioni rimasterizzate del secondo e terzo capitolo della celebre serie di Hideo Kojima, che appartengono di diritto alla storia un po' di tutto il medium in questione. Metal Gear Solid 2 ha rappresentato il debutto della serie nella generazione PS2, portando la capacità narrativa delle produzioni di Kojima a nuovi livelli grazie anche agli avanzamenti tecnologici dell'epoca e con alcune soluzioni in termini di storia e trama veramente sorprendenti. Metal Gear Solid 3 rappresenta un altro capitolo fondamentale per capire appiano l'intera mitologia della serie di Kojima, dunque si tratta di una raccolta da scaricare e provare assolutamente.

Creature in the Well - 6 settembre, Xbox One e PC

Si parlava giusto di commistioni che liberano una notevole creatività in ambito soprattutto indie ed ecco per l'appunto Creature in the Well, un ottimo esempio di questa positiva tendenza. È un gioco piuttosto difficile da spiegare senza l'ausilio almeno di un video, che potete infatti trovare riportato poco sotto. Gli sviluppatori lo definiscono, probabilmente divertendosi nel farlo, un RPG dungeon crawler hack and slash ispirato al flipper e in effetti la definizione calza a pennello, visto che il suo particolare sistema di combattimento e interazione con gli scenari, che si tratti di abbattere nemici o attivare e disattivare trappole e congegni, si incentra tutto sui rimbalzi e gli effetti a catena. Tuttavia c'è dietro anche tanta esplorazione e caratteristiche avventurose, tutto messo in scena con una cura e uno stile veramente fuori dal comune.

Gears 5 - 6 settembre, Xbox One e PC (utenti Game Pass Ultimate, 10 settembre gli altri)

Eccoci all'appuntamento principale di questo settembre 2019 per quanto riguarda il versante Microsoft, con l'arrivo di Gears 5 il 6 settembre per gli acquirenti della versione Ultimate o abbonati a Xbox Game Pass Ultimate oppure il 10 settembre per tutti gli altri. C'è ben poco altro da dire se non che si tratta del quinto capitolo di una delle serie simbolo di Xbox e per giunta si presenta anche come una notevole evoluzione della formula, ampliando la dimensione dei livelli nella Campagna rendendola decisamente più complessa e aperta e aggiungendo anche diverse modalità di gioco multiplayer in modo da arricchire in maniera sostanziale tutta l'esperienza di gioco. Insomma, Gears 5 ha le carte in regola per segnare il ritorno di Gears of War al lustro che gli spetta, dunque non c'è da fare altro che avviare il download e godersi la nuova avventura di Kait e gli altri.

Enter the Gungeon - 12 settembre, Xbox One e PC

Con Enter the Gungeon siamo di fronte a un'altra derivazione dell'RPG, in questo caso più affine al roguelike classico e con i livelli che vengono generati in maniera procedurale. Tutto è ambientato in una sorta di torre rovesciata, un dungeon a livelli sovrapposti nel quale bisogna cercare di raggiungere il livello più basso per ottenere l'accesso a un misterioso e mitico tesoro nascosto: un'arma in grado di uccidere il passato. Come fa capire anche lo strano gioco di parole che compone il titolo, le armi da fuoco risultano fondamentali nel gioco, così come una particolare tecnica di schivata basata sul rotolare, che diventa un elemento caratteristico del gameplay. Trattandosi di un roguelike con permadeath, Enter the Gungeon è una sfida molto impegnativa ma anche stimolante, visto lo scenario continuamente cangiante e la velocità dell'azione che fa tornare subito in pista.

Gonner Blüeberry Edition - 12 settembre, Xbox One e PC

A quanto pare è il mese dei roguelike e derivati, perché anche Gonner Blüeberry Edition rientra in questa particolare definizione, ovvero un gioco nel quale la morte è una minaccia costante e costringe a ripartire dall'inizio, o quasi. Anche in questo caso i livelli sono generati su base procedurale, cosa che assicura il continuo rinnovamento dell'esperienza di gioco e risulta fondamentale vista la quantità di volte in cui saremo costretti a ripartire. In questo caso, però, il gameplay è più affine al platform 2D classico, nel quale controlliamo un Ikk alle prese con numerose minacce nel corso di un lungo viaggio composto da piattaforme, trappole e nemici, segreti nascosti, boss e anche finali multipli. La brutalità generale del gioco è stemperata dalla strana atmosfera giocosa che circonda l'avventura dell'altruista Ikk, impegnato a cercare il modo di sollevare il morale alla sua amica Sally, una gigantesca balena spiaggiata.

Shadow Warrior 2 - PC

Torniamo alle prese con l'action in soggettiva classico con un titolo che in effetti non segue proprio i dettami del genere in maniera ortodossa, ma sicuramente lo fa con lo spirito più tradizionalista. Shadow Warrior 2 è il secondo capitolo nella serie di Flying Wild Hog, che vede il ritorno sulle scene dell'ex-corporate Shogun Lo Wang. Caduto in disgrazia e costretto a vivere ai margini di un mondo completamente corrotto come semplice mercenario, Wang si troverà costretto a tornare a imbracciare fucili e katana per imbarcarsi nella sua più grande avventura, scontrandosi con orde demoniache, soldati spietati e creature mitologiche orientali. Tutto questo bel minestrone in stile Grosso guaio a Chinatown è condito da scazzottate, scontri a fuoco e combattimento all'arma bianca, con un ritmo fulmineo e situazioni veramente fuori dalla norma.

Bad North: Jotuun Edition - PC

Bad North: Jotuun Edition è un altro gioco che mischia elementi diversi e gioca sul contrasto tra il suo aspetto affascinante e artistico e un ritmo di gioco veloce e alquanto brutale. Si tratta di una sorta di strategico con elementi roguelite (ovvero tipo roguelike ma meno drastici), nel quale ci troviamo a dover difendere il nostro regno posto su un'isola da una feroce invasione di forze provenienti dal mare. Anche in questo caso, le isole che fanno da campo di battaglia sono generale in maniera procedurale e lo stile grafico rende affascinante e trasognata l'ambientazione, stemperando la furia della battaglia che comunque imperversa implacabile sullo schermo. In Bad North: Jotuun Edition dobbiamo cercare essenzialmente di sopravvivere, impartendo ordini ai soldati in modo da difendere il regno per dare modo alla popolazione di salvarsi.

#Xbox Game Pass

Il servizio di Microsoft che permette di accedere a un vasto catalogo di titoli e a diverse novità in uscita tutti i mesi.