I giocatori PC stanno abbandonando No Man's Sky: l'88% non ci gioca praticamente più  373

L'universo di No Man's Sky è smisurato, ma non offre molto

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/08/2016

A quanto pare i giocatori PC stanno perdendo rapidamente interesse per No Man's Sky, nonostante il boom iniziale. Il titolo di Hello Games ha fatto segnare il miglior lancio del 2016 su Steam, con più di 210.000 giocatori che hanno affollato simultaneamente i server di gioco. Attualmente però, di loro non è rimasta traccia. Ossia, ci sono ancora molti giocatori sui server, ma sono ben l'88% in meno. Considerando che il lancio è avvenuto poco meno di due settimane fa, si tratta di un crollo non da poco, superiore a quello di titoli pessimi come Aliens: Colonial Marines (85%).

Chi ne sta parlando su Reddit ha chiarissima la situazione, che attribuisce alla noia che emerge dopo poche ore di esplorazione. I numeri forniti da SteamSpy parlando chiaro: al lancio No Man's Sky ha toccato quota 212.604 giocatori in contemporanea in gioco, mentre già il 22 agosto erano scesi a 25.689.

In realtà se teniamo in considerazione alcuni recenti titoli la situazione non sembra poi così tragica. Far Cry Primal è calato dell'82% dopo un mese dal lancio, Fallout 4 del 74%, DOOM dell'85%, Battleborn dell'82%, Stellaris dell'82% e The Witcher 3: Wild Hunt del 71%. Insomma, i cali di questi titoli sembrano simili a quelli di No Man's Sky, ma ci sono alcune differenze da considerare.

La prima è la velocità: qui si parla di cali avuti dopo un mese dal lancio e non dopo dieci giorni. La seconda è la natura dei giochi: molti di quelli citati, Stellaris a parte, possono essere semplicemente finiti e archiviati. No Man's Sky prometteva invece un universo praticamente infinito da esplorare e le sue meccaniche sono tipiche di un genere, quello dei survival, che solitamente non vede cali così pronunciati. Insomma, il calo è decisamente rilevante e va tenuto in considerazione. Chissà cosa farà Hello Games per provare a riattizzare l'interesse dei videogiocatori per il suo titolo.